QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 12°20° 
Domani 12°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 23 settembre 2019

Cultura mercoledì 11 marzo 2015 ore 10:20

Il Festival del Teatro Romano conquista Potenza

Migliorini invitato all'Università in Basilicata, porta anche in scena il 'suo' "Novecento", l'opera di Baricco del pianista sull'oceano che compie 20 anni



VOLTERRA — Il 16 marzo doppio appuntamento in Basilicata per il Festival Internazionale del Teatro Romano di Volterra. Simone Migliorini, fondatore e direttore artistico, è stato invitato dall’Università di Potenza per parlare della sua esperienza di artista e del Festival, patrocinato dalla Commissione Nazionale dell’Unesco come "un’esempio virtuoso di valorizzazione del Patrimonio Culturale attraverso il teatro e lo spettacolo dal vivo".
La sera, Simone Migliorini e David Dainelli al Teatro Stabile di Potenza apriranno la seconda edizione della Rassegna “Quartieri Contemporanei” con la messa in scena di Novecento di Alessandro Baricco. Una Rassegna tematica, ricorrente, che vuol mettere in evidenza la potenza drammaturgica degli scritti dei protagonisti della letteratura contemporanea, attraverso l’interpretazione di Primi attori del nostro Teatro.
L'opera di Baricco compie 20 anni e da allora Migliorini e Dainelli lo hanno portato in scena, intuendo subito la potenza espressiva del famoso monologo del “pianista sull’oceano”. I due artisti, infatti, lo misero in scena contestualmente alla sua uscita in libreria. Oggi a vent’anni di stanza festeggiano centinaia di repliche. Una mise en space semplice, senza scene: un teatro di parola, poesia e musica di uno dei nostri scrittori più straordinari. Salpando sul Virginian insieme a Danny Boodman Novecento per assistere a un viaggio straordinario, il viaggio, dell’amicizia, dell’arte, del talento, dell’amore, della paura, della vita.



Tag

Conte: «Fisco iniquo e inefficiente, serve riforma»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità