Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:20 METEO:VOLTERRA17°31°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
mercoledì 23 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Palazzuolo sul Senio (Firenze), le ricerche del piccolo Nicola

Attualità martedì 20 ottobre 2015 ore 15:55

Il museo dell'ex ospedale psichiatrico si rinnova

Taglio del nastro per i nuovi spazi espositivi all'interno dell'ospedale volterrano: 'Lombroso' ospita anche parte dei graffiti di Nof4



VOLTERRA — Un patrimonio unico di testimonianze legate all’ex ospedale psichiatrico, al disagio e alla marginalità: luogo e sito ideale di memoria documentata di questa parte di storia della città di Volterra. Sono stati completamente rinnovati gli spazi espositivi della Biblioteca e Centro di Documentazione 'Lombroso' dell’Azienda Usl5 di Pisa, che si trova all'interno dell'area ospedaliera di San Lazzero a Volterra.

Il taglio del nastro è previsto per giovedì 22 ottobre alle ore 17,30 all'edificio Lombroso, all'interno del complesso del Santa Maria Maddalena: i nuovi spazi ospiteranno anche parte dei graffiti di Nannetti Oreste Fernando, conosciuto come Nof4. Graffiti restaurati e distaccati dalle mura dell'ex manicomio nel 2013 grazie al Comune di Volterra e all’associazione Onlus 'Inclusione Graffio e Parola'.

Dalla Usl spiegano che gli interventi di rinnovo della Biblioteca e Centro di Documentazione, realizzati anche grazie ad un finanziamento regionale, si sono resi necessari per valorizzare e tutelare il patrimonio storico-artistico, culturale e scientifico dell’Azienda Usl5 di Pisa, conservato nell'edificio Lombroso. Un luogo di raccolta di oggetti, testimonianze e numerose opere librarie relativi all’ex ospedale psichiatrico

Ai rinnovati locali, l’Azienda Usl5 di Pisa intende riconoscere una funzione informativa e culturale, attraverso la conservazione, la valorizzazione, la promozione e la fruizione delle proprie raccolte e di tutti gli altri beni culturali posseduti e che si trovano all’interno del palazzo.

All’evento di inaugurazione di giovedì, seguiranno due giorni di visite libere e guidate riservate alle scuole. 

L'inaugurazione è inoltre inserita in una tappa dell'evento teatrale Case Matte che sta attraversando gli ex manicomi italiani. Un tour teatrale promosso da Teatro Periferico, Compagnia teatrale di Cassano Valcuvia, piccolo centro in provincia di Varese che arriverà a Volterra giovedì 22 ottobre alle ore 21,30 con una replica alle  22,30, negli spazi del Lombroso con una visita teatralizzata a cura di Teatro Periferico. Inoltre, venerdì 23 ottobre alle ore 21,30 nell'area dell'ex ospedale psichiatrico, all'edificio "Koch", si svolgerà una passeggiata teatrale “C’era una volta… il manicomio” a cura di Chille de la Balanza. 

Per la partecipazione agli spettacoli è consigliata la prenotazione: Teatro periferico, tel. 334 1185848, mail: info@teatroperiferico.it; Chille de la Balanza - tel. 055.6236195 oppure 335 6270739, mail: info@chille.it.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Era un quadro nell'ufficio del sindaco, che è stato restituito a San Giusto. Buselli aveva reso noto il fatto, Santi ha precisato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Cronaca

Attualità