Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:00 METEO:VOLTERRA17°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 24 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
In Colombia arrestato Dario Antonio Usuga: era il narcotrafficante più ricercato del Paese

Attualità lunedì 15 dicembre 2014 ore 18:32

Il Pd fa quadrato sulla geotermia

Intervengono congiuntamente deputati, segretari di Pomarance e Castelnuovo ed il sindaco di Monteverdi Giannoni



VAL DI CECINA — "Così come confermato dalla Regione Toscana, la produzione elettrica da fonti geotermiche è fondamentale per raggiungere questi obiettivi". Il Partito Democratico interviene così sulla geotermia con una nota congiunta firmata dagli onorevoli Chiara Braga, componente della Commissione Ambiente della Camera e Paolo Fontanelli, deputato Questore, oltre che da Carlo Giannoni, sindaco di Monteverdi e Consigliere provinciale, Francesco Nocchi, segretario provinciale del Pd pisano, oltre ad Amerigo Rossi Marco Garfagnini segretari del Pd rispettivamente di Castelnuovo Val di Cecina e Pomarance.
Arriva anche l'annuncio chegennaio il partito organizzerò una iniziativa insieme ai  parlamentari sui temi della geotermia "per ribadire in tal senso l'impegno nostro e degli amministratori locali del Pd".

Per il Partito Democratico è "fondamentale lo sviluppo e la promozione delle energie rinnovabili sia in merito alla ricerca che alla produzione elettrica al fine del raggiungimento degli obiettivi di riduzione delle emissioni" e "la produzione elettrica da fonti geotermiche è fondamentale per raggiungere questi obiettivi." 
"L’intenzione del Pd - si legge nella nota - è quella di regolamentare, anche in seguito alle numerose richieste di ricerca per produzione tramite basse e medie entalpie, un settore strategico e che può vedere la diffusione dei benefici per le popolazioni anche a quei territori dove attualmente non c’è presenza di sfruttamento geotermici".
A questo proposito "teleriscaldamenti, applicazioni industriali, riduzione dei costi energetici per cittadini ed imprese possono rappresentare un altro tassello per il sostegno in questa fase di crisi".

"La geotermia è una importante fonte energetica rinnovabile, che comporta impatti ambientali ben noti, come le emissioni presenti per le centrali ad alta entalpia o i siti industriali per le centrali a ciclo binario, ed il Pd - concludono - si farà garante del prosièguo degli interventi di mitigazione per ridurre ulteriormente gli impatti sui cittadini e sui territori".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Prima fase di demolizione del Padiglione Carlo Livi. Si tratta di un edificio ormai fatiscente, parte della memoria manicomiale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca