Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:17 METEO:VOLTERRA6°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 06 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, la lezione di Burioni: «Il vaccino ha salvato 500 mila vite in Europa. Vogliatevi bene e vaccinatevi»

Attualità mercoledì 23 settembre 2015 ore 09:55

Il sindaco Cerri si congratula con i carabinieri

Le indagini condotte dopo l'incidente che è costato la vita ad Andrea Tani, hanno permesso di individuare l'uomo fuggito



MONTECATINI VAL DI CECINA — Una notizia che aveva sconvolto un intero territorio, non solo per la perdita di un uomo molto amato e conosciuto, ma anche per le tragiche circostanze con un'auto in fuga dopo la morte del 56enne di Saline di Volterra.

Grazie alle indagini degli uomini dell'Arma in due giorni è stato dato un volto ed un nome a quell'uomo che sarebbe coinvolto nell'incidente avvenuto alle 17,30 di domenica 20 settembre nel Comune di Montecatini Val di Cecina, nei pressi della frazione di Ponteginori. Incidente che è costato la vita al dipendente della Usl 5 Andrea Tani. Una operazione dei militari che ha permesso di rintracciare e accusare di omicidio e omissione di soccorso un 38enne di Castelfiorentino.

I complimenti per le indagini condotte dai carabinieri della stazione di Ponteginori, guidati dal maresciallo Nicola Barone, e della Compagnia di Volterra al cui comando c'è il tenente Marco Sannino, arrivano anche dal sindaco di Montecatini Val di Cecina. Sandro Cerri si aggiunge al collega di Volterra Marco Buselli e al Prefetto di Pisa Attilio Visconti nel portare pubblicamente il suo plauso alle forze dell'ordine. "Congratulazioni e complimenti ai Carabinieri della Stazione di Ponteginori e della Compagnia di Volterra per l'esito delle loro indagini che hanno permesso di assicurare alla Giustizia il pirata della strada che domenica ha causato la morte di Andrea Tani - dice Cerri - La comunità è riconoscente all'Arma dei Carabinieri che anche in questo triste momento ha dimostrato di rappresentare la parte migliore del nostro Paese".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
​I nuovi contagiati dal coronavirus risiedono in gran parte nella zona del capoluogo ma ci sono casi anche in Valdera e nel comprensorio del Cuoio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità