comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:40 METEO:VOLTERRA11°16°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 01 novembre 2020
corriere tv
De Luca: «Ho ascoltato sindaci autentiche nullità, gente che andrebbe affidata ai servizi sociali»

Politica martedì 05 agosto 2014 ore 19:31

Inail: UpV chiede un consiglio comunale aperto

La lista civica chiede spiegazioni all'assessore regionale Marroni e lo invita a partecipare ad un consiglio comunale aperto insieme al presidente Rossi, al direttore generale Damone e alle alte cariche ospedaliere volterrane



VOLTERRA — "È inaccettabile la notizia sull'eventuale chiusura del centro INAIL di Volterra". Questo il commento  in merito alla vicenda della Lista Civica Uniti per Volterra che "non accetta tale decisione, presa senza nessun contatto con le istituzioni cittadine".

Nonostante nelle ultime ore l'allarme sia rientrato con la smentita dell'Inail prima e della Regione poi, la Lista civica alla guida dell'amministrazione di Volterra definisce "pazzesca la decisione, frutto forse di un piano che mira a scardinare e sottrarre risorse al nostro ospedale cittadino".
Uniti per Volterra si domanda "dove sono tutte quelle belle parole di tranquillità che il nostro assessore regionale Marroni davanti alla platea della festa del PD volterrano proclamava solamente un anno fa, quando entravamo in campagna elettorale".
"Noi eravamo li ad ascoltarlo - scrive Uniti per Volterra - eravamo tacciati come allarmisti, eravamo noi il male, noi che facevamo una campagna denigratoria contro il nostro ospedale".
"Chiediamo ufficialmente - scrive la lista civica - all'amministrazione comunale e al sindaco Buselli un consiglio comunale aperto in breve tempo con l'invito ufficiale dell'assessore regionale Marroni, del presidente Rossi, e del direttore generale Damone e delle alte cariche ospedaliere volterrane".
"I cittadini devono essere informati - concludono - Uniti per Volterra alzerà le barricate per difendere l'ospedale, i posti di lavoro , le famiglie che ci lavorano, per il presidio ospedaliero che deve rimanere blindato".

Fonte: Uniti per Volterra



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità