comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 10°19° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 26 settembre 2020
corriere tv
Salerno, tromba d'aria si abbatte sul litorale: alberi sradicati

Attualità venerdì 09 gennaio 2015 ore 18:38

Interventi nelle scuole per il 2015

Al via lavori alla scuola di Villamagna èd in corso la progettazione per il nuovo polo scolastico di Saline nel plesso di via della Stazione



VOLTERRA — "Veniamo da un anno difficile, che ha portato una mole di lavoro straordinaria. Adesso cerchiamo di tornare alla normalità e quindi alla programmazione. Il 2015 sarà l'anno degli interventi nelle scuole". Co queste parole l’assessore ai lavori pubblici Paolo Moschi commenta in una nota la delibera del Piano Triennale delle Opere Pubbliche del Comune di Volterra che è stata approvata venerdì.

Nel dettaglio, Moschi spiega che "la prossima settimana sarà aperta la gara per l'affidamento dei lavori di adeguamento sismico per la scuola di Villamagna, mentre entro la primavera partiranno i lavori per il nuovo asilo nido di Volterra, ed è in corso la progettazione per il nuovo polo scolastico di Saline di Volterra nel plesso di via della Stazione".

"Abbiamo pensato a programmare le idee strategiche, riguardo alle quali finora siamo stati a ricorrere le emergenze – aggiunge il sindaco di Volterra Marco Buselli - Si parte dalla scuola, per continuare con la viabilità comunale e gli edifici di pubblico interesse".
"I progetti più importanti - spiega Buselli - riguardano il rilancio del Museo etrusco, assieme a Villa Giulia, peraltro già iniziato, e l'area polifunzionale dei Macelli, che metterà in collegamento tre aree cruciali per la città: il Parco pubblico del Bastione, meglio noto come 'La Pista', l'area dei Macelli stessa, col recupero dell'immobile esistente e delle volumetrie sul retro, e infine l'area di Docciola, che diventerà una grande area eventi, assieme al costruendo parcheggio".

Il 2015 sarà anche l’anno della ripresa dei lavori allo “sperone” di Piazza Martiri, «un lavoro – spiega l’assessore Moschi - complesso e straordinario, che vedrà uno sforzo notevole da parte del Comune e non solo. Stanno procedendo intanto i lavori al Museo Guarnacci, per cui è stato adeguato l'impianto elettrico al piano terra e al primo e, in ultimo, nel 2015 vedranno la luce i lavori alla strada di Santa Margherita, un intervento consistente, che prevede il ripristino di ben 6 frane, e che sarà possibile solo se la Regione Toscana fornirà le adeguate risorse». In merito ai danni provocati dall’alluvione a Saline nel 2012 e 2013 l’assessore Moschi spiega che «è arrivato il decreto di liquidazione da parte della Regione Toscana, a firma del commissario delegato Melara. Con questo provvedimento al Comune di Volterra verranno liquidati circa 300.000 euro, a fronte di una spesa di circa 600.000, già pagati dall'Ufficio Tecnico. Ringrazio la Regione Toscana – conclude l’assessore Moschi - per essere stata vicina a Volterra e a Saline nei momenti difficili. E ringrazio l'ufficio tecnico comunale perché ha saputo ben lavorare e ottenere risultati, che oggi sembrano oramai acquisiti, ma che non sono stati semplici da raggiungere».



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità