Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:15 METEO:VOLTERRA14°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 16 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Cronaca lunedì 19 maggio 2014 ore 06:35

La carta escursionistica delle Colline della Bassa Val di Cecina

Il Polo ambientale della Bassa Val di Cecina ha realizzato una mappa con i sentieri di Castellina Marittima, Riparbella, Montescudaio, Guardistallo, Casale Marittimo e Santa Luce



BASSA VAL DI CECINA — Il Polo ambientale della Bassa Val di Cecina è una realtà istituita nel 2008 dalla provincia di Pisa che ha come obiettivo la tutela, la valorizzazione e la promozione del territorio della Bassa Val di Cecina compreso tra Santa Luce e Casale Marittimo.
Tra le attività portate avanti dal polo ambientale in questi anni c’è stata l’individuazione e mappatura della rete sentieristica sui 6 comuni che ne fanno parte, inserita nella RET (Rete escursionistica Toscana), il passo conclusivo è stato la stampa di una carta escursionistica di cui il territorio era sfornito, in scala 1:16000 che riporta le indicazioni dei principali percorsi escursionistici, MTB, downhill ed ippovie dei comuni di Santa Luce, Castellina Marittima, Riparbella, Montescudaio, Guardistallo, Casale Marittimo.

Per presentare la carta escursionistica, già in vendita in diverse edicole e librerie del territorio, il 23 maggio 2014 nella Sala Consiliare del comune di Guardistallo, ci sarà un incontro rivolto a tutti. Presenzieranno l’associazione Feronia che ne ha curato la stesura oltre che la mappatura e segnaletica sul territorio, Guido Iacono funzionario delle Aree protette della Provincia di PisA, i sindaci dei comuni facenti parte del Polo e Silvia Mascagni, coordinatrice del Polo Ambientele Bassa Val di Cecina e Resp.le della RNP Lago Santa Luce. Sarà possibile acquistare in loco direttamente delle copie.

La carta escursionistica è uno strumento utilissimo per tutti coloro che autonomamente vogliano andare alla scoperta del territorio e delle strutture ricettive e realtà turistiche presenti che potranno avvalersene per promuovere attività di conoscenza del territorio alternative o che vanno completare l’offerta prevalentemente balneare della zona.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Incendio in una azienda casearia di Volterra. Le squadre dei Vigili del Fuoco sono state impegnate tutto il giorno nelle operazioni di spegnimento
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca