comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:37 METEO:VOLTERRA10°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 24 novembre 2020
corriere tv
Covid, Conte: «Niente vacanze sulla neve a Natale. Non possiamo permetterci una terza ondata»

Attualità mercoledì 07 ottobre 2015 ore 13:50

La cultura, anche per i ragazzi

Fra libri e documentari: il Club Unesco organizza alcune iniziative dell'ambito della Settimana della Cultura



VOLTERRA — Presentazione di libri e un documentario per avvicinare i giovani alla cultura. Sono gli appuntamenti promossi dai Club Unesco di Volterra e Pisa nei giorni 8, 9 e 10 ottobre nell’ambito della Settimana della Cultura in programma dall’8 al 18 ottobre, organizzata dall’amministrazione comunale con il patrocinio della Regione Toscana e realizzata in collaborazione con Club Unesco di Volterra e la Pro Loco. 

"Il Club Unesco rappresenta una pregevole opportunità per inserire le nostre peculiarità culturali nel circuito dei club – dichiara l’assessore alla cultura del Comune di Volterra Alessia Dei - questo permetterà un proficuo scambio di idee in merito alla valorizzazione del nostro patrimonio".

"Avere sul nostro territorio un club Unesco riconosciuto - aggiunge l’assessore al turismo del Comune di Volterra Gianni Baruffa - rappresenta per la nostra città un'importante occasione di promozione del turismo a livello internazionale e mondiale".

Giovedì 8 e venerdì 9 ottobre il Club Unesco di Volterra organizza la proiezione del documentario  Iriria Niña Tierra al cinema Centrale per gli studenti dei licei G. Carducci e delI’Istituto F. Niccolini,  i cui Dirigenti hanno pienamente condiviso lo spirito dell’iniziativa. I ragazzi avranno l’occasione di confrontarsi con l'autore e regista Carmelo Camilli. Al centro del documentario il dramma della minaccia dell’economia alla natura e il messaggio che la vera ricchezza è rispettare e custodire la terra per coloro che verranno dopo di noi.
Il film, infatti, affronta una tematica di stringente attualità e rappresenta un’importante occasione di riflessione per i giovani: al di là delle immagini affascinanti e struggenti del Costa Rica, fondamentale è il messaggio che Camilli lancia, a tutti, ma ai giovani in modo particolare, in quanto sono bombardati da svariati messaggi di una società che spesso stravolge i veri valori e quindi può inficiare la loro formazione. Camilli offre al grande pubblico la nozione secondo la quale il rispetto per la natura è la prima azione per prevenire disastri naturali o cambiamenti climatici e preservare flora e fauna.

Sabato 10 ottobre, invece, il Club Unesco di Pisa propone l’incontro con la sua presidente Franca Vitale Fascetti, che presenterà il libro L’incontro delle Culture nel Dialogo Educativo dell’Unesco. 1945-2014 (ore 18 – Sala Melani di Torre Toscano). L’autrice si confronterà con il pubblico per condividere lo spirito che l’ha condotta a farsi portavoce dei principi dell’Unesco. Tutto ruota intorno ad alcune parole-chiave che oggi più di sempre sono al centro della storia e rappresentano principi da condividere: incontro tra culture diverse, tutte di pari valore, e dialogo educativo come mezzo per convivere. Pace, fraternità, solidarietà e quindi dignità, salvaguardare il passato per rinnovare il futuro. Tutti concetti basilari in un momento storico in cui purtroppo si assiste ad azioni di devastazione e barbarie difficili da tollerare. L’insegnamento di fondo è che occorre esercitare la tolleranza e salvaguardare i diritti di ognuno agendo sul piano politico, economico, sociale e culturale.

Sabato 17 ottobre in Torre Toscano è, invece, in programma la presentazione del libro di Sibyl Von der Schulenburg La porta dei Morti (ore 16,30) in collaborazione con la libreria L’Araldo di via Ricciarelli. Uno psico-romanzo che offre un messaggio d’amore e di speranza, una cerniera affettiva tra passato e futuro, un viaggio tra psicologia e parapsicologia.

Invece, per quanto riguarda gli altri appuntamenti in programma nella Settimana della Cultura appuntamento anche nel Comune di Montecatini Val di Cecina: il “Bibliobimbi in miniera” sabato 10 ottobre alle ore 16 coinvolgerà gli alunni delle scuole elementari e medie con letture a cura del Piccolo Teatro Montecatinese alle Miniere di Montecatini. Mentre il Bibliobimbi e le Scimmie Nude” è in programma il 14 ottobre in Biblioteca a Volterra sempre alle 16.

Venerdì 16 ottobre, infine, gli alunni della Quinta del liceo scientifico di Volterra metteranno in scena lo spettacolo dal titolo "Il Giardino dei Ricordi" (ore 21.15 – Teatro Persio Flacco).



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Politica