Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:05 METEO:VOLTERRA18°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 26 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il centro di Catania scomparso sotto la forza dell'acqua

Cronaca mercoledì 26 febbraio 2014 ore 15:33

La Regione risponde alle proteste del Comitato pendolari Valdicecina

L'assessore Vincenzo Ceccarelli chiarisce in merito ai ritardi ed ai disservizi sul treno della linea Saline-Cecina



VOLTERRA — Dopo le proteste dei pendolari e la lettera inviata all' Assessorato Infrastrutture, logistica, viabilità e trasporti della Regione Toscana,  in una nota l'assessore competente in questa materia  Ceccarelli si dice "vicino agli studenti ed ai pendolari che vivono quotidianamente questo disagio".
Secondo Ceccarellli, quando lo scorso anno, la Regione ha deciso di riaprire il servizio sulla Cecina-Saline, ha avuto da Rfi precise garanzie sulla tenuta della rete, salvo solo un rallentamento per il quale non si intravedevano soluzioni a breve, ma che pareva accettabile, traducendosi in un allungamento della traccia di soli tre minuti.
Il monitoraggio costante che la Regione sta facendo  sulla linea e le puntuali segnalazioni degli utenti, mettono in evidenza che le cose stanno diversamente; per questo, è stato  attivato un serrato confronto con Rfi per trovare una rapida soluzione ai problemi del tutto inattesi che si sono riscontrati in questi giorni, con l'auspicio che la situazione rientri nella normalità quanto prima.
Fonte: Regione Toscana

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Su 17 nuove positività al coronavirus accertate nelle 24 ore in provincia di Pisa una riguarda il territorio dell'Alta Valdicecina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca