comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:01 METEO:VOLTERRA7°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 17 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Calenda telefona in diretta, Mastella si alza e se ne va: lo scontro in diretta da Lucia Annunziata

Attualità sabato 08 novembre 2014 ore 17:01

La Regione sblocca gli interventi per Saline

Gli allagamenti dell'ottobre 2013

Tra le 20 opere previste in provincia di Pisa ce ne sono 2 nel Comune di Pomarance e 5 in quello di Volterra, tra cui gli interventi previsti per la frazione



VAL DI CECINA — La giunta regionale ha dichiarato l'emergenza idraulica ed idrogeologica sull’intero territorio toscano. Il provvedimento consente, secondo le recenti normative, di intervenire con la massima urgenza per realizzare le opere necessarie a mitigare i rischi e migliorare la sicurezza dei cittadini. Significa che sarà possibile sbloccare le opere individuate, già progettate e finanziate, ma non ancora avviate. Dovranno essere appaltate entro tre mesi, grazie alla procedura semplificata.

Tra le 20 opere previste per la Provincia di Pisa (per un finanziamento di oltre 11 milioni e 600mila euro) ce ne sono 2 nel territorio del Comune di Pomarance e 5 in quello del Comune di Volterra, tra cui gli interventi previsti per la frazione di Saline.
Nel dettaglio, il Comune di Volterra sarà il soggetto attuatore degli interventi previsti per il "movimento franoso su versante che ha messo in crisi la viabilità della strada consorziata di doccia in località podere doccia" con un finanziamento di 200mila euro.
Per Saline di Volterra si procederà con la "sistemazione idraulica dei sottobacini del botro Canonici e del botro Santa Marta ai fini della messa in sicurezza a fronte di eventi con tempo di ritorno 200 anni (I stralcio funzionale)" con un finanziamento di 774.685,34 euro. Sul botro pagliaio e botro pollaio ci sarà la "sistemazione idraulico forestale del sottobacino montano" rispettivamente per 464.811,21 euro e 516.456,90. Per questi interventi, nel territorio del Comune di Volterra, il soggetto attuatore sarà l'Unione Montana Alta Val di Cecina.
La Regione Toscana, invece, si occuperà direttamente di fare i rilievi, uno studio idrologico-idraulico e la progettazione degli interventi di messa in sicurezza dell'area artigianale in località Pozzo San Giusto nella frazione di Saline di Volterra" con un finanziamento di 16mila euro.

Due gli interventi in somma urgenza nel Comune di Pomarance con soggetto attuatore l'Unione dei Comuni che riguardano la manutenzione e la realizzazione di opere idrauliche sul torrente Rimonese per 129.114,22 euro e sul torrente Fiascolla per 103.291,38 euro.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

L'EDITORIALE

Cronaca

Cultura