comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 17°27° 
Domani 16°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 20 settembre 2020
corriere tv
Presidente di seggio positiva a Potenza, scuola sotto sanificazione

Attualità martedì 21 ottobre 2014 ore 16:40

Lavori a Saline: Buselli risponde a Giannoni

Un fosso di guardia a Montereggi, la sistemazione idraulica dei botri Pagliaio, Pollaio, Canonici e Santa Marta: i lavori urgenti per garantire la sicurezza della frazione



VOLTERRA — "L'arroganza politica, condita con una sequela di inesattezze, è del tutto evidente". Sono queste le parole con cui il sindaco di Volterra Marco Buselli risponde alla lettera del presidente dell’Unione Montana dei Comuni dell'Alta Val di Cecina Carlo Giannoni in merito ai lavori sulla frazione di Saline di Volterra.
"Giannoni scomoda addirittura il 1973, anno in cui non ero ancora nato - scrive il primo cittadino - lasciando invece buchi enormi nella ricostruzione della vicenda, che è un procedimento di cui è responsabile l'Unione". "Giannoni – prosegue - sa bene che io ho sempre sollecitato tutto quel che riguardava Volterra; la Regione ha diffidato lui, non il Comune di Volterra, quindi i suoi tentativi di arrampicarsi sugli specchi sono patetici".

Dopo che l'aveva fatto il presidente dell'Unione Giannoni, anche Buselli ricostruisce "l’iter per la riprofilatura e regimazione delle acque piovane a Montereggi, cominciato nel 2004 con la presentazione al Comune di Volterra del progetto da parte della Comunità Montana della Val di Cecina". "A questo - si legge nella nota - fece seguito l’approvazione della Commissione edilizia e il permesso di costruire nell’aprile 2006".
"Tutto tacque fino al novembre 2013 – spiega il sindaco – quando al Comune arrivò la richiesta da parte dell’Unione Montana di riattivare il procedimento perché gli atti del 2006 erano scaduti".  "Il 5 dicembre 2013  - prosegue - il progetto viene messo all’ordine del giorno della Commissione Edilizia comunale e per il Paesaggio, ma il giorno prima, il 4 dicembre, l’Unione Montana chiede di togliere il progetto dall’odg della commissione perché è in corso un’ulteriore rivisitazione del progetto".
Nella nota si legge che il "progetto viene depositato in Comune il 3 febbraio 2014 e in breve tempo viene rilasciata prima l’autorizzazione sul vincolo idrogeologico e poi l’autorizzazione paesaggistica; in meno di 45 giorni viene concluso l’iter edilizio e inizia quello urbanistico con l’approvazione da parte del Consiglio comunale della variante al regolamento urbanistico". "Il 3 luglio 2014 arriva la risposta positiva della Regione Toscana  - prosegue la nota - e il 21 agosto viene pubblicata e data esecutività alla delibera".
"Ad oggi - dichiara Buselli - quei lavori non sono ancora partiti, stesso identico iter difettato da inadempienze e vizi procedurali anche per la sistemazione idraulica del Botro Pagliaio e del Botro Pollaio". Ricordiamo che Montereggi, dove i lavori riguardano la realizzazione di un fosso di guardia, è l'area adiacente all'abitato che nella serata di sabato 11 ottobre ha subito smottamenti che hanno provocato l'allagamento di acqua e fango di case e strade.
Buselli spiega poi che ci sono stati "anni di inattività e silenzio anche nel caso della sistemazione idraulica dei sottobacini del Botro dei Canonici e del Botro di Santa Marta", gli altri lavori in ballo a Saline e di competenza della ex Unione Montana, oggi Unione dei Comuni di cui Volterra non fa parte. "Il progetto in questione - dichiara il sindaco a proposito dei botri Canonici e Santa Marta - è stato esaminato con esito favorevole dalla Commissione edilizia comunale e per il paesaggio il 27 gennaio 2011, con rilascio dell’autorizzazione paesaggistica il 25 febbraio 2011: questi atti di validità quinquennale sono ancora oggi efficaci, ma da allora ad oggi il progetto è ancora fermo".

Fonte: Comune di Volterra - ufficio stampa



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Politica

Cronaca