QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 13° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
mercoledì 26 febbraio 2020

Attualità martedì 23 dicembre 2014 ore 19:05

Le luci di Lec si accendono per santo Stefano

Tutto pronto per l'evento dell'associazione culturale Libera Espressione Creativa: creato un disegno di luci per illuminare l'area di Docciola



VOLTERRA — Il progetto si chiama L.E.C. FX e Docciola sarà solo la prima tappa. L'idea dell'associazione di Volterra, infatti, è quella di creare eventi nei luoghi più suggestivi della città, per poi realizzare delle vere e proprie cartoline. Un progetto dunque, che prevede diversi interventi in differenti location volterrane, nato anche dopo il successo del Chiarugi Redemption Party.

Sarà un evento completamente gratuito quello che si terrà il prossimo 26 dicembre a Doccciola a partire dalle 17, che vuole essere anche un augurio da parte di Libera Associazione Creativa.
Il clou della serata sono le installazioni illuminotecniche che accenderanno le scale di Docciola e le mostreranno sotto una luce nuova. Appositamente per l'occasione è stato creato un progetto di luci da Nico Lopez Bruchi, Simone Mancini e Marco Bagnai, con l'aiuto di Mirco Viti e dei soci di Lec.
Arriveranno ad animare la location anche le istallazioni scultoree a cura di Silvia Bertoni e Alessandro Marzetti.
Non mancherà la musica a colorare la serata con un dj set presso il Teatro Di Nascosto ed anche in filodiffusione a cura di Stefano Imperio. Dal vivo si esibiranno, invece, Acustilak (Etnoelettronica) e Marina Mulopulos & Francesco Landucci.
A disposizione anche bevande calde e fredde e una fetta di pandoro per scambiarsi gli auguri, con consumazione ad offerta libera.
"L'evento - spiegano da Lec - è organizzato con l'unico scopo di creare un momento magico di augurio cittadino per celebrare l'anno che stato e quello che verrà, creando una vera e propria cartolina luminosa".

L'iniziativa è promossa dall'associazione culturale Libera Espressione Creativa e dal Comune di Volterra, in collaborazione con: Gruppo fotografico Gian Volterra, Teatro di Nascosto e associazione TerraVòla.Lec ringrazia: Annet Henneman e Gianni Calastri, i Fratelli Fazio, Il Giardino di Silvano, La falegnameria De Amicis e tutti coloro che collaborano al progetto.

Alessandra Siotto
© Riproduzione riservata



Tag

Il vice ministro della Salute iraniano suda in conferenza: positivo al coronavirus

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità