Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:VOLTERRA13°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 19 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Politica sabato 12 luglio 2014 ore 07:40

L'opposizione interroga la giunta

Tra i temi caldi la Bandiera Arancione, i pozzi esplorativi sul fiume Cecina ed il trasporto pubblico locale



POMARANCE — Il gruppo consiliare di Sinistra Democratica Pomarance interroga in consiglio comunale l’Amministrazione in merito ad alcune problematiche. Tra queste c'è la Bandiera Arancione, poichè con delibera di giunta n°75 del 24/04/2014 è stato confermato l’impegno di spesa per la bandiera arancione per il  Comune. "Come già rimarcato anche nella scorsa legislatura - spiega il centro sinistra - chiediamo al Sindaco ed alla giunta come mai, nonostante ormai da anni ci sia l’adesione a questa iniziativa, non si sia ancora provveduto all’installazione dei cartelli appositi agli accessi del nostro Comune". L'opposizione chiede anche quali sono i costi di questa iniziativa.
Un'altra importante interrogazione riguarda i pozzi esplorativi lungo il fiume Cecina: al termine della scorsa legislatura è emersa la problematica relativa al permesso di esplorazione dei terreni localizzati a fianco del fiume Cecina. "Il Sindaco - spiega il gruppo di Garfagnini - aveva dichiarato sulla stampa la volontà di presentare osservazioni alla Regione Toscana contro questa localizzazione ed in Consiglio Comunale, su nostra sollecitazione, dichiarò la volontà di presentare una osservazione tecnica per contrastare questa iniziativa". Sinistra Democratica chiede se questa osservazione è stata presentata, in caso contrario si chiedono "le motivazioni e come intenda muoversi l’Amministrazione".
In merito alla manutenzione e cura dei paesi,  l'opposizione chiede "maggior attenzione, sia in merito alla popolazione residente che nei confronti dei turisti che visitano il nostro territorio: le particolarità e le bellezze presenti hanno bisogno non solo di manutenzione diretta, ma anche di avere intorno una serie di servizi e un decoro urbano adeguato".
"Interroghiamo l’Amministrazione Comunale - scrive Sinistra Democratica - in merito alla scelta, comunicata ai residenti di Via del Centone, relativa alla necessità di taglio dei tigli presenti per problematiche di illuminazione e percorribilità della strada. Secondo l'opposizione "quelle piante, oltre ad essere sane e ben integrate, non hanno mai causato danni ai marciapiedi, a differenza di quello che può succedere con i pini presenti in altre zone, e sono una caratteristica di quella strada". "L'avviso apposto all’ingresso della strada - aggiungono - parla del rifacimento dell’illuminazione pubblica e dei marciapiedi; chiediamo come mai non siano stati coinvolti i cittadini residenti e non si sia valutata la possibilità di risolvere il problema con una adeguata potatura e con la possibilità di realizzare un’illuminazione con corpi più bassi".
Una interpellanza riguarda l'evolversi della situazione del Trasporto Pubblico Locale: "in questi giorni sono arrivate alle organizzazioni sindacali informazioni che prevedono la divisione delle corse in corse a domanda forte e debole". "Molti servizi sul territorio comunale - scrive Sinistra Democratica - sono stati trasformati in corse a domanda debole con l’assenso della giunta Martignoni nella scorsa legislatura e questo comporterà, in base al comunicato in mano alle organizzazioni sindacali, il taglio di un numero non indifferente di posti di lavoro all’interno dell’attuale gestore del servizio". "Chiediamo anche - aggiunge l'opposizione - di adoperarsi affinchè siano mantenute le garanzie in merito non solo ai posti di lavoro ma anche rispetto alla qualifica e professionalità che questo lavoro richiede".

Fonte: SINISTRA DEMOCRATICA POMARANCE

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore rilevate 3 nuove positività al coronavirus in Alta Valdicecina. I dati della Ausl anche su ricoverati e vaccinazioni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca

CORONAVIRUS