Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:VOLTERRA11°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 24 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cina, il ghiaccio sulle strade provoca un maxi-tamponamento con oltre 100 veicoli a Suzhou

Politica mercoledì 30 settembre 2015 ore 14:25

Mazzeo: "massimo impegno per la viabilità"

Affinché "possano essere trovate le risorse necessarie a garantire gli interventi sulle strade 439 Dir e SS 68". Serve una programmazione



VOLTERRA — “Sappiamo bene, e non da oggi, quanto difficile sia la situazione relativa alla viabilità di Volterra e di gran parte della Valdicecina". Antonio Mazzeo, consigliere regionale del Partito Democratico e presidente della commissione Istituzionale per la ripresa socio-economica della Toscana costiera, commenta in una nota l’esito dell’audizione dell’assessore alla viabilità del Comune di Volterra Paolo Moschi che si è svolta questa mattina, 30 settembre,  alla commissione Infrastrutture della Regione Toscana.

Consapevole della situazione, Mazzeo garantisce il suo "massimo impegno affinché, compatibilmente con quelle che sono le risorse economiche a disposizione della Regione e in attesa che a le sia trasferita definitivamente la competenza in materia a seguito dell’abolizione delle Province, possano essere trovate le risorse necessarie a garantire gli interventi sulle strade 439 Dir e SS 68”. Le due arterie delle quali più volte è stata sottolineata la criticità, ma la proposta è anche quella di arrivare ad una programmazione di interventi alla viabilità per tutta l'area.

“Questo tema sarà uno di quelli che porteremo all’attenzione dei lavori della Commissione Costa - aggiunge l'esponente del Pd e presidente della Commissione - ben sapendo quale sia la centralità del territorio di Volterra tanto a fini turistici quanto economici con una produzione tipica di eccellenza come quella dell’alabastro". 

"E’ chiaro che sulla viabilità dell’area, tema che per troppi anni non ha trovato soluzioni adeguate - conclude Mazzeo - serve una volta per tutte dare vita a un piano di programmazione di interventi che, partendo dalle situazioni più critiche e potenzialmente rischiose, dia a Volterra e più in generale a tutti i cittadini della Val di Cecina le risposte che meritano”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno