Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:VOLTERRA19°25°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 05 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Valentino Rossi annuncia: «Mi ritirerò a fine stagione»

Cronaca sabato 27 febbraio 2021 ore 18:10

Frana di Montecatini, presto gli interventi

foto di repertorio

Al vaglio le soluzioni per far partire quanto prima gli interventi per la messa in sicurezza della viabilità, il costo ammonta a 1,5 milioni di euro



MONTECATINI VALDICECINA — Dalla giornata di sabato 27 febbraio è stata posizionata dai tecnici della Provincia di Pisa una barriera di new jersey lungo tutto il fronte di frana sulla Sp 32 “Montecatini Val di Cecina”, operazione finalizzata alla ulteriore messa in sicurezza della viabilità. Il movimento franoso presente in loco, monitorato dall’ente dal 2015, si è infatti aggravato nell’ultimo periodo, a causa delle persistenti piogge degli ultimi mesi.

La circolazione è regolata dall'ordinanza in vigore dall'otto gennaio, con la quale è stato dapprima istituito il senso unico alternato con impianto semaforico e limitazione di circolazione a i soli mezzi di peso inferiore a 7,5 tonnellate e larghezza inferiore di 2,3 metri; ordinanza che, successivamente, dal 10 gennaio è stata estesa anche ai mezzi del Trasporto pubblico locale e di emergenza che eccedano le limitazioni di peso e di sagoma citate.
“Abbiamo già individuato la ditta che dovrà eseguire gli interventi di sistemazione del tratto in frana con palificata e con opere drenanti, ripristino il cui costo complessivo ammonta a 1,5 milioni. Visto l’importo elevato sono in corso gli adempimenti di verifica e di contrattualizzazione, con l’obiettivo, da parte del nostro Ente, di accelerare al più breve tempo possibile la partenza delle lavorazioni in modo da giungere a operazioni risolutive per la messa in sicurezza di questo tratto di viabilità”, afferma il Presidente Massimiliano Angori. “Durante la prossima settimana si svolgeranno delle riunioni tra la struttura tecnica della Provincia, la ditta aggiudicataria dei lavori e l’Amministrazione Comunale: attraverso un confronto tra tutte le parti in campo, lo scopo fondamentale è quello di far partire le lavorazioni nel più breve tempo possibile, e possibilmente, non impattare fortemente sulla circolazione viaria, in modo da arrecare il minor disagio possibile ai cittadini e a tutte le componenti della comunità locale”, conclude il Presidente Angori.

"In base anche a quanto affermato dal Presidente della Provincia Massimiliano Angori sulle modalità di intervento e sulla tempistiche, è mia intenzione come Sindaco e consigliere provinciale seguire passo passo l'evolversi della vicenda. È infatti imprescindibile per il nostro territorio, in attesa dell'attivazione del cantiere, la possibilità di transito in piena sicurezza, con le limitazioni previste. Montecatini non può permettersi assolutamente di rimanere isolato. Mi preme inoltre sottolineare che parte delle risorse necessarie per l'intervento sono messe a disposizione dal Comune, nell'ambito dell'accordo con Cosvig. Evitare di rimanere isolati è per il Comune di Montecatini di vitale importanza e questo è un punto su cui non possiamo transigere in alcun modo". afferma il Sindaco Sandro Cerri.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono 109 i nuovi casi Covid positivi sul territorio pisano. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria i contagi hanno superato quota 30mila
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità