QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 6° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 12 dicembre 2019

Spettacoli martedì 05 agosto 2014 ore 13:50

Due concerti 'rosa' con Musicastrada

Il festival della Provincia fa tappa a Monteverdi: le Bellulababies apriranno il concerto della musicista irlandese Naomi Berrill



MONTEVERDI — Questa sera, 5 agosto, appuntamento a Monteverdi Marittimo con il festival Musicastrada. Si esibiranno dal vivo, in Piazza della Chiesa, alle 21,30 i Bellulababies che apriranno il concerto della musicista irlandese Naomi Berrill.

A partire dalle 18 appuntamento con l'Aperistrada: cena a menù fisso a 15 euro presso la Trattoria Del Pettirosso, dove si potranno assaggiare: crostini e salumi, tortelli ricotta e spinaci, pappardelle al cinghiale, cantuccini e vin santo. 

Alle 21,30 saliranno sul palco le Bellulababies, un complesso vocale a cappella tutto al femminile nato a Pisa, grazie all’estro compositivo di Ilaria Bellucci, ideatrice del progetto e virtuosa arrangiatrice. Il repertorio è eclettico e attinge al panorama pop sia internazionale che italiano, ma i brani sono rivisitati e proposti in chiave molto diversa dall’originale: tutto è condito con un pizzico di beatbox (la percussione vocale) e una goccia di octaver (un grazioso strumento elettronico che agisce sulle ottave, appunto) dosati e mescolati con equilibrio e cura, fino a ottenere un composto gustoso, originale e divertente.

A seguire salirà sul palco Naomi Berrill, nata a Galway in Irlanda che dall’età di sette anni suona il violoncello.
Nel 2005 fa il suo debutto con le “Variazioni su un tema rococò” per violoncello e orchestra di Ciajkovskij, proseguendo i propri studi in Italia sotto la guida di Enrico Bronzi (Trio di Parma) e Francesco Dillon (Quartetto Prometeo). Sempre in Italia, dove nel frattempo si è trasferita, entra a far parte del Quartetto Indaco e successivamente dell’Orchestra UniMi dell’Università Statale di Milano e dell’ensemble contemporaneo della Fondazione Musica per Roma. 
Nel 2009 collabora con il New York City Ballet per una première a Spoleto e nel 2012 presenta il suo progetto “HomeMadeMusic” presso il Teatro Valle Occupato di Roma su invito di Giovanni Sollima, uno dei suoi più convinti sostenitori, che ha voluto coinvolgerla anche nel suo progetto “100 violoncelli” per il concerto del Primo Maggio 2013.



Tag

Mes, Lucidi annuncia voto in dissenso, contestato dalla ex-M5s Nugnes e dai compagni di gruppo

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Cronaca