Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:VOLTERRA14°20°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Fiume di fango sfiora le case: a Formia frana la montagna dopo il nubifragio

Politica lunedì 31 marzo 2014 ore 06:55

Paterni incontra il mondo del volontariato

Tra le proposte, quella di un ufficio dedicato al fundraising e alla ricerca di fondi nazionali ed europei che consenta di reperire le risorse necessarie per i progetti legati delle associazioni



VOLTERRA — Giovedì 27 marzo Paolo Paterni, candidato sindaco di Volterra Futura, ha incontrato le Associazioni e il Volontariato al Teatrino di San Pietro. 
Paterni ha evidenziato il ruolo di primaria importanza svolto dall'associazionismo e dal volontariato, il miglior osservatorio delle Istituzioni sui bisogni della città e valido partner per la definizione e la gestione di molte azioni sul territorio.
Molti ed interessanti gli interventi che hanno evidenziato la vivacità del mondo associativo: Veterani dello sport, Comitato Carnevale, Comitato delle Contrade, Associazione Micologica, Sbandieratori, Uisp, Mondo Nuovo, 100 guadi, Velathri sport, Foto immagine, Gavol, Sav, Pallavolistica, Carte Blanche, Pro Volterra.
Le associazioni chiedono una maggiore attenzione all’ascolto da parte delle istituzioni e propongono di realizzare incontri continui tra le associazioni e l’Amministrazione per ridare giusto valore ad un patrimonio vitale per la città. Inoltre, durante l'incontro, hanno posto il problema delle sedi inadeguate e costose, ipotizzando di trovare un edificio da destinare alle associazioni per facilitare la rete di collegamenti.
Le associazioni hanno posto il problema delle barriere architettoniche ed hanno evidenziato la necessità di interventi di manutenzione agli impianti sportivi ormai in degrado.
Paterni, nella sua replica, ha prestato particolare attenzione ai vari interventi, senza promesse elettorali, ma con la volontà di condividere un percorso che, attraverso le associazioni, avvicini l’Amministrazione alla città ed ai suoi bisogni. Una delle prime azioni da fare è ricostituire una unità territoriale in Val di Cecina che consenta di attivare sinergie e di dare maggior respiro al lavoro delle associazioni. 
Tra le azioni che l’Amministrazione può mettere in campo, in collaborazione con il territorio, c'è l’attivazione di un ufficio dedicato alla ricerca di fondi nazionali ed europei, ma anche per il fundraising, che consenta di reperire le risorse necessarie per l’attivazione di progetti legati alle associazioni.

Fonte: Volterra Futura


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un mese di iniziative, enogastronomia e spettacoli nella frazione, dove ritorna anche la processione della Madonna del Conforto dopo lo stop per Covid
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca