Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:05 METEO:VOLTERRA18°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 26 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il centro di Catania scomparso sotto la forza dell'acqua

Attualità venerdì 14 dicembre 2018 ore 06:50

Pianificazione intercomunale, arrivano i fondi

A Pomarance e Monteverdi, così come a Guardistallo e Montecatini, la Regione ha destinato per ora 120mila euro, coprendo il 50 per cento dei progetti



FIRENZE — Assegnati i fondi 2018 per la pianificazione intercomunale. Come annunciato la Regione Toscana ha stanziato circa 700mila euro a sostegno delle Unioni o delle Associazioni di Comuni che hanno scelto una pianificazione d'area, che pensi o organizzi il territorio nel suo insieme, a prescindere dai confini comunali.

"La pianificazione d'area vasta - ha spiegato l'assessore regionale al territorio Vincenzo Ceccarelli - è uno dei punti cardine della legge 65 del 2014 sul governo del territorio. Solo pensando l'evoluzione di un territorio nel suo complesso, senza frammentazioni, si può ben governare il suo sviluppo. Per questo la Regione ha ritenuto necessario promuovere forme di pianificazione sovra comunali e sostenere anche economicamente i Comuni che hanno deciso di fare questa scelta".

In provincia di Pisa risultano assegnatarie l'Associazione dei Comuni di Pomarance e Monteverdi Marittimo, che beneficia di un contributo di 60mila euro su un importo complessivo di circa 127mila, e l'Associazione dei Comuni di Guardistallo e Montecatini Val di Cecina, sempre per un contributo di 60mila euro su un importo di circa 102mila euro.

Nelle annualità 2015, 2016 e 2017 sono già stati distribuiti tramite bando quasi 3 milioni di euro, che hanno portato 120 Comuni a redigere soli 25 piani strutturali intercomunali. Grazie agli esiti del nuovo bando, saranno assegnati in tutto circa 700mila euro in tre anni a 11 raggruppamenti di Comuni.

Nel corso del 2019 saranno attribuite risorse anche alle Unioni o Associazioni di Comuni che hanno partecipato al bando 2018, ma sono rimaste momentaneamente escluse dai finanziamenti sulla base della graduatoria. In particolare, nel 2019 riceverà un contributo per la pianificazione intercomunale l'Associazione dei Comuni di Castelfranco di Sotto e Santa Croce sull'Arno, richiesti 60mila euro su un importo di 118.000 euro.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Su 17 nuove positività al coronavirus accertate nelle 24 ore in provincia di Pisa una riguarda il territorio dell'Alta Valdicecina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca