Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:VOLTERRA22°35°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 18 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo, la ruota panoramica di Piombino in mezzo alla furia del vento: volano via le cabine

Cronaca giovedì 23 novembre 2017 ore 15:32

Ludopatico stampava soldi falsi per giocare

Il tribunale di Pisa ha assolto l'uomo di Chiusdino perché ludopatico. Aveva provato a smerciare banconote false in un locale di Larderello



PISA — Un uomo di 31 anni di origini tedesche ma residente a Chiusdino (Siena) è stato assolto dal tribunale di Pisa dal reato di truffa. L'uomo è stato giudicato ludopatico, quindi incapace di intendere e di volere nel momento in cui ha commesso il reato. 

L'uomo, ritenuto un malato del gioco, aveva stampato banconote false per continuare a giocare alle slot machine. Aveva provato a smerciare questi soldi anche in un locale della Valdicecina, a Larderello.

Come riporta oggi La Nazione la procura di Pisa ha accertato la situazione del 31enne con una perizia psichiatrica. L'uomo adesso vive in Baviera con la madre e, a quanto si apprende, è seguito dai servizi sociali per curare la ludopatia.

L'avvocato che lo segue, Andrea Borghini di Firenze, ha spiegato che lo stato di salute del suo assistito è compromesso dalla ludopatia ed è a causa di questa malattia che ha stampato i soldi falsi. Il 31enne, ha riferito ancora l'avvocato, è stato per sette anni in cura al Sert.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le nuove positività, emerse in 4 comuni del territorio, rientrano tra le 225 accertate tra ieri e oggi in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità