Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:VOLTERRA19°25°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 05 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Speranza: «Siamo pronti per dare la terza dose a tutti gli italiani, aspettiamo l'ok della comunità scientifica»

Spettacoli mercoledì 27 luglio 2016 ore 11:27

Shakespeare arriva a Larderello

Un momento dello spettacolo

Armando Punzo e i detenuti attori della Compagnia della Fortezza saranno ospiti sabato 30 luglio all'interno della rassegna “Fra terra e cielo”



POMARANCE — Quattrocento anni dalla morte di William Shakespeare, secoli di esercizi sulla sua opera, di traduzioni, trasposizioni, di diatribe filologiche, di regie critiche, di adattamenti monologanti, di letture psicanalitiche: con Dopo la tempesta. L'opera segreta di Shakespeare, Armando Punzo prova a dare vita a uno spettacolo liquido.

Un’opera monumentale che si confronta con tutto Shakespeare e con l’eredità filosofica che rappresenta. Dentro a quei testi, Punzo cerca con la Compagnia della Fortezza il grande testo segreto, l’antidoto, il mistero che si nasconde nello spazio vuoto tra le parole, nelle maglie degli indugi di Macbeth e dei dubbi di Amleto, per esempio.

Tra quei fatti, tra quelle azioni e parole che vogliono rappresentare l’uomo, c’è infatti uno spazio infinito da indagare, interrogare, che promette altro. Lo spettacolo andrà in scena a Larderello, nel Teatro Florentia, alle 21,30 (biglietto unico 5 euro).

Ancora una volta attraverso una grandissima ricerca sulla parola svolta insieme agli attori della Fortezza, attraverso musiche composte appositamente e suonate dal vivo da Andrea Salvadori, costumi di grande impatto visivo realizzati da Emanuela Dall’Aglio e scenografie della coppia Ubu Alessandro Marzetti e Silvia Bertoni – che assomigliano ad architetture di un mondo fantastico, di un quadro metafisico – Punzo dà vita a un'opera capace di stravolgere la vita di teatri e di città nel confrontarsi senza paura con i massimi sistemi del pensiero, dell’arte e della filosofia.

Dopo lo spettacolo il pubblico è invitato a partecipare alla festa che si terrà sulla terrazza del circolo ricreativo di Lardello.

Si ricordano gli eventi collaterali a ingresso gratuito previsti per lunedì 25 luglio (Pomarance, Teatro dei Coraggiosi), interni al cartellone VolterraTeatro2016: dalle ore 16 alle 19 la compagnia Teatro delle Ariette accoglierà gli spettatori per un evento teatrale collettivo dove ognuno, con la propria presenza, diventerà l’artefice di quell’incontro magico chiamato Teatro.

Ai partecipanti è richiesto di portare una focaccia, una pizza, un pezzo di pane preparato a casa o comprato dal fornaio di fiducia, e di portare una lettera, scritta o ricevuta, che sta particolarmente a cuore.

Alle 21,30 il Teatro delle Ariette presenterà Tutto quello che so del grano - secondo studio, una meditazione collettiva su quello che sappiamo di noi stessi, dei nostri simili e della terra che abitiamo.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono 109 i nuovi casi Covid positivi sul territorio pisano. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria i contagi hanno superato quota 30mila
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità