Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:20 METEO:VOLTERRA17°31°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
mercoledì 23 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Palazzuolo sul Senio (Firenze), le ricerche del piccolo Nicola

Cultura sabato 28 maggio 2016 ore 10:30

Alla scoperta del Pavone e Rocca Sillana

Rocca Sillana

Escursione organizzata dal Wwf Alta Toscana onlus per domenica 29 maggio, attraverso la valle e la natura dei territori intorno a San Dalmazio



POMARANCE — Escursione tra natura e storia nella valle del torrente Pavone. E' ciò che ha in programma il Wwf Alta Toscana Onlus per domenica 29 maggio.

Il ritrovo è alla sede del Wwf in via Betti a Pisa alle 8,30, ma è possibile concordare altri punti di ritrovo lungo il tragitto.

Sarà un'intera giornata con pranzo al sacco e una camminata di circa 10,5 chilometri, con un dislivello in salita di 850 metri.

La valle del torrente Pavone è un luogo estremamente suggestivo, sia dal punto di vista storico con la Rocca Sillana, uno dei castelli più importanti della Val di Cecina, la miniera di rame di Montecastelli ed i caratteristici borghi di San Dalmazio e di Montecastelli Pisano. Questa zona ha inoltre un elevato valore naturalistico, è situata all’interno della riserva naturale del Berignone ed anche del Sito di Importanza Regionale “Valle del Pavone e Rocca Sillana”, lungo il quale si possono osservare diverse tipologie di vegetazione e di ambienti, macchie, garighe, boschi e vegetazione ripariale; in un area relativamente ridotta si trova una elevata concentrazione di biodiversità.

L’itinerario prende il via da San Dalmazio, attraversa il borgo e sale verso la Rocca Sillana seguendo delle strade di campagna, dalla Rocca inizia un sentiero, tra macchia e boschi di conifere, che scende verso l’alveo del Pavone e che presenta anche diversi punti panoramici. Guadato il fiume si trovano, immersi nella vegetazione, i resti della miniera di rame di Montecastelli e risalendo all’omonimo borgo dominato dalla rocca-torre dei Pannocchieschi (sec. XIII) costruita a difesa della vicina pieve romanica dei Santi Jacopo e Filippo (sec XII). Si discende nuovamente verso il torrente Pavone e lo si guada una seconda volta, prendendo il sentiero che rapidamente riporta al borgo di San Dalmazio.

Finita l’escursione, sarà possibile partecipare ad una delle visite guidate alla Rocca Sillana nel pomeriggio.

Per info e prenotazioni, visitare il sito www.wwfpisa.blogspot.com o contattare Filippo Pancrazzi al 338 3354127 o alla mail gil.galad@tin.it.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Era un quadro nell'ufficio del sindaco, che è stato restituito a San Giusto. Buselli aveva reso noto il fatto, Santi ha precisato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Cronaca

Attualità