Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:VOLTERRA18°31°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
mercoledì 28 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella: «Il vaccino è un dovere morale e civico»

Attualità martedì 28 aprile 2020 ore 16:17

Contributo straordinario per gli affitti, il bando

Emergenza Coronavirus e crisi economica, il Comune ha pubblicato l'avviso per aiutare soggetti e famiglie in situazioni di disagio



POMARANCE — Un bando per dare contributi economici ai cittadini per il pagamento dell'affitto delle abitazioni, in seguito all’emergenza Coronavirus: come previsto dalla Regione Toscana, il Comune di Pomarance ha pubblicato un avviso pubblico per il sostegno al pagamento dell’affitto. 

"Si precisa - hanno detto dal Comune - che si tratta di una misura straordinaria per l’emergenza Coronavirus prevista dalla Regione che ha stabilito criteri e modalità: il Comune farà una graduatoria (sulla base dell’Ise in ordine crescente) dei beneficiari e poi la trasmetterà alla Regione che ripartirà le risorse disponibili"

Possono partecipare al bando tutti coloro che: 

- sono residenti nel Comune di Pomarance nell’abitazione in affitto per la quale richiedono il contributo e per la quale hanno un regolare contratto di locazione;

- non hanno diritti di proprietà o usufrutto di un altro alloggio distante meno di 50 chilometri dal Comune; 

- hanno un valore Ise derivante dalla dichiarazione Isee 2019 o 2020 non superiore a 28.684,36 euro (se il richiedente non possiede una dichiarazione Isee 2019 o 2020 può presentare la Dsu); 

- hanno avuto da marzo 2020, rispetto al 2019, una diminuzione del reddito (da lavoro dipendente,autonomo, con contratti a tempo determinato di qualsiasi tipo) del nucleo familiare di almeno il 30 per cento a causa dell’emergenza Coronavirus. 

Sono esclusi dal contributo coloro che hanno beneficiato del contributo regionale GiovaniSì e gli assegnatari di alloggi di edilizia residenziale pubblica o di proprietà comunale. Il contributo concedibile sarà al massimo del 50 per cento del canone di locazione e fino ad un massimo di 250 euro al mese, per 3 mensilità a partire da aprile. 

Le domande dovranno essere compilate sull’apposito modello del Comune, firmate dal richiedente e corredate dalla copia di un documento di identità. Dovranno pervenire obbligatoriamente entro le ore 12 del giorno 18 maggio

- tramite lettera raccomandata (non farà fede la data del timbro postale) indirizzata a: Comune di Pomarance Piazza Sant’Anna n. 1 Pomarance, con indicazione sulla busta della dicitura “Contiene domanda per l’assegnazione di contributi a sostegno del canone di locazione conseguente all’emergenza Covid-19”; 

- tramite pec all’indirizzo di posta elettronica certificata comune.pomarance@postacert.toscana.it in formato digitale pdf o jpg e comunque non modificabile

- tramite mail all’indirizzoprotocollo@comune.pomarance.pi.it con richiesta di conferma di recapito e di lettura, informato digitale pdf o jpg e comunque non modificabile.

L’avviso con tutte le informazioni e la domanda sono disponibili sul sito del Comune.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune di Volterra rilancia un appello che riguarda anche il territorio della Valdicecina. La Usl cerca alberghi sanitari
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Cultura

Cronaca