QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 21°23° 
Domani 20°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
mercoledì 21 agosto 2019

Attualità venerdì 01 luglio 2016 ore 17:48

Frane, arrivano i soldi per i cantieri

Arrivano i soldi per riparare le strade

Sbloccati i fondi della provincia per riparare le strade di Micciano e Montecastelli. Trattative in corso per un terzo smottamento



POMARANCE — Si è conclusa la lunga è snervante attesa per sbloccare e investire nelle strade che collegano il Comune a Micciano e Montecastelli le risorse versate da Cosvig alla provincia. Si tratta della Sp 47 e della Sp 27, due percorsi interessati da altrettante frane.

A dare la notizia degli imminenti cantieri è l'assessore Leonardo Fedeli. Le risorse sono quelle prestate da Cosvig alla provincia secondo la convenzione firmata nel 2013 tra il consorzio per lo sviluppo delle aree geotermiche, provincia di Pisa e Comune di Pomarance, per una cifra che si aggira sui 2 milioni di euro.

Per la prima strada provinciale, quella che corre verso Micciano, dove lo smottamento ha compromesso un tornante e la viabilità su quel tratto (soprattutto per i mezzi pubblici) saranno investiti 270mila euro.

Per la Sp 27 che connette a Montecastelli è invece previsto un investimento di 700mila euro. Qua la situazione è più complicata, essendo avvenuta una terza frana dopo l'accordo con la provincia; per questa, situata vicino alla discarica di Bulera, sono in corso delle trattative: gli amministratori sperano di potervi mettere mano e risolvere presto la situazione.

Si tratta di due cantieri attesi da tempo, che si aggiungono a un vasto programma d'interventi strutturali previsti su tutto il territorio, la maggior parte dei quali partiranno verso la fine dell'estate e direttamente finanziati dal Comune di Pomarance.

Fra questi, è previsto anche il rifacimento del tetto della scuola media di Larderello con una somma già stanziata dall'Amministrazione pari a circa 110mila euro.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Cronaca