Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:VOLTERRA16°31°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 18 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Europei, Belgio e Danimarca si fermano al 10' per il tributo ad Eriksen

Cronaca venerdì 04 agosto 2017 ore 17:54

Il rogo di Pomarance riprende, ipotesi dolo

L'incendio ha interessato anche alcune strutture di una centrale Enel

Di nuovo fiamme tra Pomarance e Monterotondo Marittimo dopo il rogo che da ieri ha distrutto 150 ettari di bosco interessando anche una centrale Enel



POMARANCE — Ancora fiamme in Valdicecina. L'incendio che da ieri ha distrutto oltre 150 ettari di bosco e terreni tra Pomarance e Monterotondo Marittimo è ripreso e i vigili del fuoco e le varie squadre antincendio sono di nuovo a lavoro. Sul posto è tornato anche un Canadair del dipartimento nazionale della protezione civile.

Il sospetto è che il rogo sia doloso e che ad appiccarlo siano stati uno o più piromani con gesti, dunque, voluti. 

Le conferme arrivano da ambienti della protezione civile:"Ci sono indagini in corso da parte dei carabinieri forestali" perchè, secondo quanto ricostruito finora, le fiamme si sarebbero sviluppate in quattro punti diversi in maniera praticamente contemporanea anche se finora non sono stati trovati inneschi.

L'incendio ha ripreso vigore oggi dopo che le fiamme hanno ripreso da più lati alimentate dal forte vento e dalle alte temperature. 

Sul posto decine di vigili del fuoco e volontari della protezione civile, supportati dall'azione di quattro elicotteri.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il ciclista caduto nell'oasi del Masso delle Fanciulle è stato individuato a tarda sera dai Vigili del Fuoco e portato all'ambulanza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

STOP DEGRADO

Attualità

Cronaca

Spettacoli