comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:17 METEO:VOLTERRA17°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 20 ottobre 2020
corriere tv
«Due» il primo concerto live per un solo spettatore alla volta

Attualità giovedì 21 giugno 2018 ore 16:00

La geotermia combatte gli incendi

I fondi derivanti dalla produzione geotermoelettrica destinati all'acquisto di due mezzi antincendio per i vigili del fuoco di Siena e Saline



POMARANCE — Il vapore che spegne gli incendi. Sabato 23 giugno, a Pomarance, verranno consegnati ai vigili del fuoco di Siena e del distaccamento di Saline di Volterra, due pickup attrezzati per scopi antincendio.

I due mezzi sono stati acquistati dal Consorzio per lo sviluppo delle aree geotermiche per conto dei Comuni di Castelnuovo Val di Cecina, Chiusdino, Montecatini Val di Cecina, Montieri, Piancastagnaio, Pomarance e Radicondoli, che hanno deciso di destinare una quota dei fondi derivanti dalla produzione geotermoelettrica, il cosiddetto Fondo Geotermico, e, d’accordo anche con il Comune di Monteverdi Marittimo, hanno dato mandato a Cosvig per l'acquisto dei due mezzi, che saranno dai in comodato d’uso gratuito al comando provinciale di Siena e al distaccamento di Saline di Volterra.

“È importante evidenziare come questa, pur essendo realizzata grazie ai contributi derivanti dalla produzione geotermica, non è un’iniziativa circoscritta e di cui beneficiano solo i Comuni geotermici in senso stretto, ma anche altri territori, in un vero e proprio progetto che investe un’area molto più vasta - ha dichiarato il sindaco di Pomarance, Loris Martignoni - Ambiti vicini che ogni anno, proprio come noi, si trovano a dover intraprendere una vera e propria battaglia contro il fuoco”.

Parlando di "Un intervento economico importante da parte di tutti” il sindaco aggiunge: “Riteniamo che la collaborazione con il mondo associativo, la protezione civile, le forze dell’ordine, i vigili del fuoco, sia fondamentale per la cura di un territorio, come il nostro, che è prezioso e fragile al tempo stesso”.

I due mezzi verranno consegnati sabato 23 giugno alle 10 in piazza S.Anna a Pomarance. Alla cerimonia prenderanno parte le autorità locali e il capo del corpo nazionale dei vigili del fuoco.

Oltre al concerto della filarmonica Puccini  e della banda del corpo nazionale dei vigili del fuoco, ci sarà anche una dimostrazione tecnico-operativa delle attività dei vigili del fuoco, per apprendere qualcosa di più sul loro ruolo e toccare con mano i mezzi operativi. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Politica

Attualità