Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:VOLTERRA14°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 29 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Vicenza, allagata la zona dello stadio, le immagini dal drone

Politica mercoledì 29 novembre 2023 ore 12:00

Proroga su geotermia, "Il Governo ci ha ascoltati"

Disposta con l'approvazione in Consiglio dei Ministri la proroga di 20 anni a fronte di un piano d'investimenti: "Regione ed Enel facciano presto"



POMARANCE — Nel decreto Energia, appena dal Consiglio dei Ministri, si parla anche di geotermia: nell'ambito della promozione delle energie rinnovabili, è stata infatti prevista la possibilità che le Regioni possano concedere una proroga delle concessioni fino a 20 anni, a fronte di un piano pluriennale di investimenti. 

"Finalmente dopo diversi anni e taluni Governi, è stata introdotta una procedura idonea per la proroga per 20 anni delle concessioni geotermiche condizionata alla presentazione di un articolato piano di investimenti da parte del titolare delle concessioni - ha spiegato la sindaca Ilaria Bacci - ciò implica l'impegno a garantire adeguamenti tecnico-impiantistici, interventi di sostenibilità ambientale e, soprattutto, misure indirizzate all’incremento dei livelli occupazionali dei territori dei Comuni".

"Questa strategia efficace ed organica consente di superare una impasse che si protraeva ormai da troppo tempo per un asset essenziale delle politiche energetiche nazionali e base dell’economia di ampi territori della Toscana - ha aggiunto - adesso spetta alla Regione valutare nei tempi stringenti definiti dalla nuova norma la proposta di piano che il concessionario Enel Green Power presenterà, adeguando il piano di sviluppo già esposto".

Bacci, a nome dei sindaci dei 16 Comuni geotermici toscani, applaude dunque l’approvazione delle nuove disposizioni.

"I nostri cittadini e i nostri territori tanto hanno dato e tanto continuano a dare all’Italia in termini di produzione di energia elettrica da fonte geotermica - ha affermato - finalmente, per la prima volta dopo quasi 15 anni, il Governo ha colto la centralità del tema della geotermia per le politiche di sicurezza energetica, facendosi portatori di un approccio organico e strutturato e non ideologico. La nostra voce è stata ascoltata con attenzione dal ministro Gilberto Pichetto Fratin: il tempo, come sempre, sarà galantuomo della bontà di questa posizione".

"Chiediamo ad Enel di muoversi convintamente nel più breve tempo possibile per presentare il piano degli investimenti aggiornato, confidando che il nuovo amministratore delegato Flavio Cattaneo colga l’occasione propizia - ha proseguito - allo stesso tempo e con ancor più forza chiediamo soprattutto alla Regione di mettere da parte indugi e divisioni e di procedere con la massima celerità a valutare e approvare il piano: ne va della sicurezza energetica dell’Italia e delle economie di ampie parti del territorio regionale".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ancora piogge sulla Toscana: per la giornata di oggi è stato emesso un codice giallo che interessa anche la provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità