Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:30 METEO:VOLTERRA13°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Gilda Sportiello, deputata 5stelle alla Camera: «Ho abortito e non me ne vergogno»

Attualità martedì 24 ottobre 2023 ore 15:00

Della Vedova, "Geotermia, nessuna incognita"

Il presidente dell'Unione geotermica italiana risponde ai dubbi sulla risorsa: "Rinnovabile e fondamentale per la transizione ecologica"



VOLTERRA — La geotermia è fondamentale per la transizione ecologica. Un concetto ribadito spesso, soprattutto negli ultimi due anni, che l'Unione geotermica italiana ha voluto sottolineare nuovamente contro alcune esternazioni sulle ipotetiche incognite della geotermia.

"È considerata da tutti gli organismi e istituzioni internazionali una risorsa rinnovabile a minimo impatto - ha detto il presidente Bruno Della Vedova - stiamo collaborando con il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza energetica sia per la produzione elettrica, sia per gli usi termici, in modo da ridurre gli impatti del cambiamento climatico e accelerare la transizione energetica del nostro Paese".

"Siamo in completa sintonia con quanto dichiarato dal Premio Nobel per la Fisica, il professor Giorgio Parisi, che ha definito la geotermia come una delle migliori risorse naturali rinnovabili, affidabile e strategica per il nostro Paese - ha aggiunto - dobbiamo porre mano a un nuovo piano di azione nazionale per la geotermia, dopo troppi anni di poca attenzione".

Lo stesso Della Vedova, poi, ha ricordato la presentazione fatta al Parlamento Europeo lo scorso 10 Ottobre proprio sul ruolo della geotermia. "Può coprire più del 25 % del fabbisogno di riscaldamento e raffrescamento e più del 10 % del suo consumo di energia elettrica - ha concluso - lasciamo a ognuno la valutazione di alcuni rari interventi dissonanti, come la recente e isolata uscita sulle incognite del geotermico, allarmistica e priva di solide basi scientifiche".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati, relativi alla provincia di Pisa, emergono dal report settimanale che monitora l'andamento delle positività sul territorio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità