Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:VOLTERRA11°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 07 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
A Sanremo vince il rock dei Maneskin

Attualità martedì 26 gennaio 2021 ore 13:26

Giorno della Memoria, eventi e testimonianze

A Pomarance un evento on line con la preziosa testimonianza lasciata da Mauro Betti alle generazioni future. A Volterra il coinvolgimento delle scuole



POMARANCE — Un evento on line con la preziosa testimonianza lasciata da Mauro Betti alle generazioni future ed un progetto per mantenere sempre acceso il ricordo dell'Olocausto. Così, nonostante l'emergenza Covid, l'Amministrazione Comunale di Pomarance ha fortemente voluto anche quest'anno celebrare il Giorno della Memoria che ricorre ogni 27 gennaio come evento internazionale in ricordo della Shoah.

Un’iniziativa per non dimenticare l'Olocausto e per riflettere sul significato profondo e attuale della Memoria che sarà in programma mercoledì 27 Gennaio alle ore 21 sulla piattaforma digitale Zoom e realizzato dal Comune di Pomarance in collaborazione con l’Associazione Officine Papage.

Nell’occasione la Sindaca Ilaria Bacci presenterà il progetto Pietre d'Inciampo avviato dall'Amministrazione Comunale che intende aderire a 'Stolpersteine': un'iniziativa dell'artista Gunter Demnig che ha ideato le 'pietre d'inciampo' come strumento di memoria diffusa dei cittadini deportati nei campi di sterminio nazisti.

L’amministrazione comunale di Volterra partecipa con alcune iniziative alla Giornata della Memoria insieme alle scuole.

“Anche questo anno – dichiara l’assessora all’Istruzione Viola Luti - abbiamo organizzato alcune occasioni di confronto con le scuole per riflettere sulla pagina più dolorosa del Novecento: lo sterminio del popolo ebraico e le leggi razziali. Come sostiene la senatrice a vita Liliana Segre, l’unico vaccino contro l’indifferenza è la Memoria che, con questo ciclo di iniziative, vogliamo rendere viva ogni giorno.”

All’Istituto Comprensivo, mercoledì 27 gennaio verrà proiettato, per le classi terze, il film “Resistence – La voce del silenzio” con la regia di Jonathan Jakubowicz con il sostegno economico del Comune di Volterra. Sabato 30 gennaio si svolgerà un incontro online dal titolo “Volterra ‘44. I Lukacs e i Lorenzini. Una storia di condivisione e solidarietà”, durante il quale interverranno il presidente dell’Istituto Storico della Resistenza di Lucca Luciano Luciani, la professoressa Ave Marchi della Fondazione Paolo Cresci di Lucca e Vittorio Lukacs con la sua testimonianza.

Venerdì 29 gennaio verranno premiati online le studentesse e gli studenti degli Istituti Superiori di Volterra vincitori del concorso ANED svoltosi nell’anno scolastico 2019/20.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità