Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:45 METEO:VOLTERRA12°22°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 13 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Hunt fa visita agli Azzurri in Germania per Euro 2024 e canta nello spogliatoio:

Attualità martedì 16 maggio 2023 ore 13:35

Società della Salute per il tirocinio d'inclusione

La sede della Società della salute Alta Valdicecina-Valdera

Si cercano enti e organizzazioni che ospitino i tirocini dedicati ai percettori di Reddito di Cittadinanza: c'è tempo fino al 3 Giugno



PONTEDERA-VOLTERRA — Un tirocinio d'inclusione sociale per garantire ai percettori di Reddito di Cittadinanza di promuovere l'autonomia delle persone e la riabilitazione di chi, tra questi, è in carico ai Servizi sociali.

Per far questo, la Società della salute Alta Valdicecina-Valdera, ha previsto l’attuazione di questo tipo di tirocini, finanziati dal ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, è ha pubblicato un avviso pubblico alla ricerca di realtà che li accettino.

L’avviso è dunque rivolto ai soggetti privati e pubblici, organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale ed altri enti del Terzo settore disponibili a ospitare tirocini di inclusione.

I tirocini di orientamento, formazione e inserimento rivolti alle famiglie che percepiscono il Reddito di Cittadinanza mirano anche alla riabilitazione in favore delle persone prese in carico dai servizi sanitari competenti, che necessitano di percorsi personalizzati di valutazione, consulenza, orientamento ai fini dell'inclusione socio-lavorativa e dell'acquisizione di autonomia personale.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro le 12 del 3 Giugno, mentre l'avviso può essere consultato sul sito della Società della Salute.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno