QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 12°13° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 08 dicembre 2019

Attualità giovedì 18 dicembre 2014 ore 18:15

Rinviare tasse a chi ha subito danni dal maltempo

Il governatore Rossi scrive al Governo per chiedere sei mesi in più di tempo da concedere alle famiglie e alle aziende alluvionate da settembre a novembre



FIRENZE — Rinviare di sei mesi il pagamento delle tasse a famiglie e imprese danneggiate dalle alluvioni. Questa è la richiesta che il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, ha inviato oggi, 18 dicembre, al presidente del Consiglio, a tutti i parlamentari toscani di Camera e Senato, e ai direttori nazionale e regionale dell'Agenzia delle Entrate. Tra questi vi sono gli abitanti di Saline di Volterra, duramente colpita dal momento lo scorso ottobre.

"Si tratta – scrive Rossi - di commercianti, piccole e piccolissime imprese, artigiani e famiglie colpite dalle alluvioni di settembre, ottobre e novembre e che non sanno come ripartire. Si tratta di persone che hanno bisogno di essere aiutate. Da tutti loro non si può pretendere, mentre ancora sono nel fango, il pagamento delle tasse entro il 31 dicembre. Non chiedo la sospensione del pagamento dei tributi, ma il rinvio di 6 mesi, per aiutarli a superare nell'immediato le difficoltà".

Il presidente non propone "un rinvio generalizzato, per tutti, ma solo per coloro che sono stati veramente danneggiati". "Con l'aiuto dei Comuni – conclude Rossi - stiamo individuando caso per caso chi ha subito danni (ditte, famiglie, aziende), ed entro metà gennaio avremo gli elenchi completi e precisi di tutte le imprese e le famiglie danneggiate".



Tag

Calenda in tv: «Quando Renzi era premier, noi ministri lo prendevamo in giro»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca