comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:00 METEO:VOLTERRA8°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 18 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Renzi: «Mi hanno offerto gli Esteri? Lei Giletti non dice quasi mai balle»

Attualità martedì 07 luglio 2015 ore 19:40

Saranno demolite le case popolari fatiscenti

A settembre via ai lavori per l'abbattimento dei palazzi in località Fontanella realizzate in un'area geologicamente instabile, l'area ora è degradata



VOLTERRA — "Si tratta di un'operazione importantissima di riqualificazione urbana che la città, ma soprattutto gli abitanti del luogo, attendevano da decenni". Il sindaco di Volterra Marco Buselli annuncia in una nota che "a settembre ci sarà la consegna dei lavori per la demolizione dei volumi rappresentati da palazzi fatiscenti in località Fontanella".

"L'operazione sarà gestita da Apes, perchè gli edifici appartengono al patrimonio dell'edilizia sociale – spiega il primo cittadino - Le volumetrie sono state realizzate nel tempo in un'area geologicamente instabile e questo ha determinato, andando avanti negli anni, grossi problemi di stabilità per gli edifici fino alla necessità di renderli inagibili". 

"Nel tempo l'area è diventata molto degradata, complice anche la folta vegetazione infestante - prosegue la nota del sindaco - Sarà una zona su cui studiare bene le possibilità di utilizzo, ma che sicuramente ritorna alla città, anche in termini di fruibilità". 

"Sull'affaccio a Sud - chiude Buselli - rivendichiamo la giusta scelta di aver evitato la cementificazione del versante più fragile della città, privilegiando invece la logica di insediamenti leggeri e molto dimensionati, anche in relazione all'Atpa 14, di cui abbiamo sensibilmente diminuito il carico urbanistico".



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Cultura

Attualità