comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 16°27° 
Domani 17°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 07 luglio 2020
corriere tv
Salvini: «La Lucarelli sfrutta il figlio per fare politica»

Attualità sabato 11 giugno 2016 ore 12:28

Sayonara Volterra, la città più bella d'Italia

Il regista Fumihiko Sori insieme a Baruffa e Buselli

Finite le riprese il regista del film Fullmetal alchemist ha raccontato l'esperienza nella città etrusca: "Una location simile al mondo dei fumetti"



VOLTERRA — Sono finite le riprese del film Fullmetal alchemist. Il live action targato Warner Bros con protagonista Ryosuke Yamada nei panni dell’alchimista d’acciaio uscirà nelle sale nel 2017.

Il regista Fumihiko Sori ha riassunto i giorni volterrani con parole molto belle sia per la città che per gli abitanti: "Ci è stata data la possibilità di girare in una location che si adattava benissimo al mondo disegnato nel fumetto originale e ne sono molto grato. L’uscita del film è prevista per il prossimo anno e faremo vedere agli spettatori giapponesi le meraviglie di Volterra, la città più bella d’Italia, i suoi vicoli sono meravigliosi". 

Sori ha aggiunto anche un'anticipazione: "Per rendere più verosimile il personaggio dell’alchimista, lasceremo gli stemmi delle chiese, le sculture delle chimere e penso che così daremo l’impressione che il film sia ambientato in un mondo reale. Un ringraziamento particolare va agli abitanti della città e alle persone dello staff che sono stati davvero gentili".

Soddisfatti dell'esperienza anche il primo cittadino Marco Buselli e l'assessore al turismo Gianni Baruffa: "L'atmosfera affascinante e misteriosa di Volterra sarà sicuramente cornice ideale per il film - ha detto Buselli -. Grazie a chi ha pensato di ambientare la storia a Volterra ma anche a tutti coloro, dalla Film Commission alla Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra, dai volontari alla cittadinanza, che hanno permesso che tutto andasse nel migliore dei modi".

"Sono stati giorni di riprese molto intensi e emozionanti – ha aggiunto Baruffa - vedere la nostra città set naturale per un film che verrà visto in tutto il mondo ci riempie di orgoglio e ci spinge a fare sempre meglio per ottimizzare le nostre politiche turistiche e d’accoglienza".



 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca