comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 16°25° 
Domani 16°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 21 settembre 2020
Giani
76.708
 
47.00%
Ceccardi
66.479
 
41.00%
Galletti
10.081
 
6.00%
Vigni
663
 
0.00%
Fattori
3.479
 
2.00%
Barzanti
1.208
 
0.00%
Catello
1.671
 
1.00%
corriere tv
Giù dalla scogliera con la tuta alare: il video di un volo di Alessandro Tovazzi

Cultura mercoledì 24 settembre 2014 ore 14:55

Si ricorda Giovanni Villifranchi, prete e poeta

Venerdì una giornata per celebrare il IV centenario della morte di Villifranchi, uno dei quattro giovani che nel 1597 fondarono l'Accademia dei Sepolti



VOLTERRA — L'Accademia dei Sepolti di Volterra celebra il IV centenario della morte di Giovanni Villifranchi, prete e poeta e tra i fondatori dell'Accademia.
L'appuntamento è per venerdì 26 settembre per festeggiare un anniversario significativo per l'Accademia: Villifranchi, scomparso nel 1614, è uno dei quattro giovani che, nel lontano 1597, fondarono 'i Sepolti'.
La giornata celebrativa si si articolerà in due momenti: alle ore 17,30 presso il Teatro Persio Flacco, parleranno di Giovanni Villifranchi la dottoressa Paola Ircani Menichini e la dottoressa Linda Pirruccio. Nel corso della serata è prevista la lettura di brani di opere di Villifranchi. 
Saranno Eodardo Siravo, Simone Migliorini e Gabriella Casali a far rivivere, dopo 400 anni, straordinarie pagine dimenticate di due tra le numerose opere del drammaturgo seicentesco: LA FIDA TURCA e TRAGEDIA DEL MARTIRIO DE' SANTI CARISSIMO, DOLCISSIMO e CRESCENZIO, FRANCESI.  La prima è una spassosissima commedia recitata a Volterra e dedicata alla serenissima Maria Maddalena, mentre la tragedia fu rappresentata nel 1612 ed è dedicata ai tre predicatori giunti dalla Francia, Carissimo, Dolcissimo e Crescenzio.

Seguirà un buffet per gli intervenuti e alle ore 21 presso la Chiesa di Sant’Alessandro, il Vescovo di Volterra Alberto Silvani presiederà la celebrazione della Compieta davanti all’immagine della Madonna del Cavallaro, portata in quella chiesa proprio dal Villifranchi. A seguire, verrà scoperta una lapide commemorativa del prete poeta nel loggiato esterno della chiesa.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Politica

Politica