Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:VOLTERRA10°21°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 17 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tensione al corteo no Green pass di Milano, la protesta non si ferma e partono le cariche della polizia

Attualità martedì 27 gennaio 2015 ore 16:05

​Strade: un milione e 700mila euro dalla Regione

Una delibera di Giunta prevede risorse per quasi 12 milioni che serviranno per interventi sulle arterie nelle vaie Province, sulle quali è competente la Regione



PROVINCIA DI PISA — Finanziamenti per le strade di competenza regionale per 11 milioni e 956mila euro che saranno ripartiti fra le Province toscane di Arezzo, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa, Pisa, Pistoia, Prato e Siena e la Città metropolitana.
Di questi un milione e 700mila euro serviranno per la manutenzione delle strade regionali sul territorio della Provincia di Pisa. Lo ha deciso la Giunta regionale su proposta dell'assessore Vincenzo Ceccarelli approvando una delibera che stanzia complessivamente.
Dall'elenco delle strade alle quali le varie Province potranno destinare le risorse è esclusa la Fi-Pi-Li.

"Una delibera  dall'importanza più che evidente - dichiara in una nota l'assessore regionale Vincenzo Ceccarelli - adottata in un momento di grande ristrettezza per le finanze pubbliche a cui si aggiungono le difficoltà emerse in conseguenza della riforma delle Province". "Questo - conclude - a conferma dell'impegno della Regione per garantire ai cittadini la prosecuzione del percorso avviato da anni per garantire strade sempre più sicure e adeguate alle esigenze della mobilità".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le positività rilevate tra ieri e oggi sono distribuite tra 12 comuni della provincia. Ricoveri stabili negli ospedali pisani
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nausica Manzi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cultura

Attualità

CORONAVIRUS