comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 18° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 30 marzo 2020
corriere tv
Coronavirus, Fontana a Domenica In: «Forse vicini al picco»

Lavoro martedì 01 aprile 2014 ore 11:10

Una macchina a vapore: dagli Usa la Green Machine

La macchina si basa su una tecnologia che è in grado di produrre energia sfruttando sorgenti di calore a bassa temperatura, come quello derivato dalla geotermia



POMARANCE — Lo scorso 17 marzo a Napoli, nell’ambito del settore geotermico, la società Chianina srl ha presentato la Green Machine con l’associazione GIGA, Gruppo Informale per la Geotermia e l’Ambiente, che ha fornito il supporto scientifico. 
La Green Machine è un brevetto dell’ElectraTherm, Inc, azienda con sede a Reno, Nevada (USA), che lavora nell’ambito delle energie rinnovabili.
La macchina si basa su una tecnologia che, utilizzando il ciclo Rankine organico, è in grado di produrre energia sfruttando sorgenti di calore a bassa temperatura.
Il calore, che può derivare da geotermia, motori stazionari a combustione interna, boiler a biomasse, fluidi secondari estratti con gas e petrolio, residui di processi industriali, solare a concentrazione, viene intercettato dall’evaporatore che, a sua volta, porta ad ebollizione il fluido di lavoro, trasformandolo in vapore sotto pressione.
Il vapore così ottenuto passa attraverso l’espansore a doppia vite azionando un generatore che produce energia elettrica; il fluido, ancora allo stato gassoso viene poi fatto raffreddare e condensare, tornando di nuovo allo stato liquido all’interno del condensatore; quindi viene pompato a pressione più elevata, tornando all’evaporatore per ripetere il ciclo. 
La caratteristica più interessante di queste macchine è tuttavia la loro grande flessibilità, potendo sfruttare fluidi organici a basse temperature di ebollizione per lo scambio di calore con fonti di calore a media e bassa entalpia. Fonti che, sopratutto in campo geotermico, possono essere reperite in maniera diffusa. 
La Green Machine è dunque una macchina che ha una tecnologia molto versatile in termini applicativi e, in particolare nel settore geotermico, potrebbe permettere l’utilizzo di risorsa a media e bassa temperatura anche in impianti di piccola taglia.
Una Green Machine che sfrutta il calore geotermico è installata in Romania, mentre in Germania Austria e Repubblica Ceca, funzionano con biogas.

Fonte: Geotermia News - Cosvig



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità