QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 14°22° 
Domani 21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 25 settembre 2018

Attualità domenica 27 dicembre 2015 ore 16:41

Il dono dei Bocelli è un asilo musicale

Il cantante Andrea e la famiglia hanno donato il terreno su cui è nato il nuovo centro Zerosei. Centinaia di persone all'inaugurazione. Le foto



LAJATICO — E' arrivato alla Sterza, a pochi metri da dove è nato, in sella a un cavallo per celebrare, insieme al fratello Alberto e alla madre Edi, l'inaugurazione del nuovo centro educativo Zerosei, un asilo che ospiterà circa 90 bambini.

Andrea Bocelli ha salutato la nuova struttura dedicata al padre Alessandro e disegnata dallo studio di architettura del fratello (l'intervento completo di Andrea Bocelli è nei video in fondo all'articolo).

Il sindaco Alessio Barbafieri ha aperto il pomeriggio di festa ricordando che: “Sono almeno 50 anni che non si inaugura una scuola nel nostro Comune. Questa nuova struttura avrà un taglio particolare, quello della musica, dentro c'è una stanza dedicata e uno staff all'altezza. Inserire una nuova scuola che ospiterà bambini fino a sei anni è un progetto strategico approvato anche dall'Unione Valdera”.

Barbafieri ha evidenziato poi i costi del nuovo asilo Zerosei: “Il costo totale è di un milione e 300mila euro. Circa 600mila sono arrivati dalla Regione, il resto lo abbiamo ricavato dalle casse comunali. E' una bella spesa ma partire dall'infanzia è un bel segnale. E' dedicato ad Alessandro, padre di Andrea e Alberto e marito di Edi. Loro hanno donato questo terreno, inoltre Alberto e il suo staff di architetti hanno curato il progetto gratuitamente”. Menzione di merito anche per il circolo Pd Lajatico: “Che ha fatto una grossa donazione attraverso una raccolta fondi che si estende agli anni passati e dalle feste dell'Unità”. Il centro educativo si trova a pochi passi dalla sede della Andrea Bocelli Foundation.

Alberto Bocelli, alla guida dello studio che ha ideato la struttura, ha detto: “E' un edificio progettato per ospitare anche la cittadinanza in caso di calamità”. Poi spazio ad un attimo di emozione quando il fratello del cantante ha ricordato il padre: “Amava tanto questa terra come amava i bambini, penso che questo sia il miglior modo per ricordarlo”.

Il presidente dell'Unione Valdera Corrado Guidi ha ricordato che: “La bellezza salverà il mondo e qui ci sarà un centro che saprà accogliere i bambini”. Hanno parlato anche i consiglieri regionali Alessandra Nardini e Andrea Pieroni. Per la Banca popolare di Lajatico è intervenuto il presidente Enzo Marconcini ricordando che fu Alessandro Bocelli ad accoglierlo in banca, qualche decina di anni fa.

Dopo il taglio del nastro il prete ha benedetto il centro Zerosei, subito dopo le centinaia di persone presenti hanno iniziato a visitare i nuovi locali che formeranno i bambini del futuro.

René Pierotti
© Riproduzione riservata

Inaugurazione asilo Bocelli - parla Andrea Bocelli pt1
Inaugurazione asilo Bocelli - parla Andrea Bocelli pt2


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità