QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 16° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 16 novembre 2018

Attualità mercoledì 16 novembre 2016 ore 13:30

Metropolitana leggera in Valdera, si può fare

Un esempio di metropolitana leggera, quella realizzata a Cagliari

A riportare il progetto in auge è stato colui che lo sostenne una quindicina di anni fa, Renzo Macelloni. Potrebbe interessare anche Volterra



PECCIOLI — Una metropolitana leggera, moderna e che collega Pontedera con Volterra passando dal centro in cui l'idea nacque una quindicina di anni fa, Peccioli. Il promotore di questa iniziativa era ed è ancora il sindaco Renzo Macelloni.

Il primo cittadino del paese dell'Alta Valdera ha rilanciato l'idea durante un'intervista rilasciata a Punto Radio nei giorni scorsi. A sostegno del progetto la convinzione che un investimento del genere, i cui soldi potrebbero essere ottenuti con un finanziamento europeo, sarebbe un importante volano per l'economia della Valdera e per quella della Valdicecina. In pratica più trasporti, più mobilità, più turismo e più posti di lavoro grazie a un servizio moderno e non inquinante. Con la possibilità di collegare Pontedera con Volterra in un progetto che troverebbe d'accordo anche il sindaco etrusco Marco Buselli che si è detto entusiasta dell'idea. La metropolitana fermerebbe anche negli altri Comuni come Ponsacco, Capannoli, Terricciola e Lajatico.

Con le tecnologie attuali, che sia una monorotaia o un sistema di viabilità protetta si potrebbero dimezzare le distanze tra i centri di Pontedera e Volterra. Bisogna togliere la polvere dal progetto di quindici anni fa e aggiornarlo al 2016.

La proposta di Macelloni ritorna pochi mesi dopo il progetto di sviluppo dell'area vasta per Livorno che prevede la creazione di una linea ferroviaria prioritaria tra il porto di Livorno e Firenze che esclude il passaggio da Pisa. Quel progetto sarà importante anche per Pontedera, dove si potrebbe creare un importante scalo merci. Durante l'illustrazione dell'accordo, avvenuta a novembre di un anno fa, il sindaco Simone Millozzi non escluse la possibilità di creare un collegamento diretto tra Livorno e Pontedera anche per i passeggeri. 

Con una metropolitana che collega Pontedera a Volterra passando per tutta la Valdera e un collegamento diretto tra Pontedera e Livorno le possibilità di trasporto aumenterebbero fornendo nuovi e comodi spostamenti a cittadini e turisti. In un'ottica passato/futuro sarebbero anche altri due i servizi da ripristinare: il collegamento ferroviario Pontedera - Lucca e quello Volterra - Saline.

René Pierotti
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Sport

Politica