QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 15°23° 
Domani 18°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 17 giugno 2019

Attualità giovedì 13 novembre 2014 ore 18:50

Verso la giornata contro la violenza di genere

Le amiche di Mafalda organizzano vari appuntamenti in occasione del 25 novembre, giornata internazionale di lotta alla violenza sulle donne



VAL DI CECINA — "Non distogliamo lo sguardo: la violenza sulle donne riguarda tutti". Con questo slogan l'associazione Le Amiche di Mafalda presenta le iniziative organizzate in occasione del 25 novembre, in cui si celebra la giornata internazionale di lotta alla violenza di genere.
Un cartellone di eventi, patrocinato dal Comune di Pomarance e realizzato in collaborazione con Carte Blanche e Teatro di Nascosto, che durerà tutta la settimana con incontri volti a sensibilizzare ed informare sul problema della violenza sulle donne.
Nella giornata del 25 Novembre, alle 10 presso la Sala Melani a Volterra, ci sarà un incontro pubblico al quale parteciperanno le istituzioni ed il terzo settore: la Società della Salute, il centro antiviolenza Le amiche di Mafalda, il centro maltrattanti Nuovo Maschile, il consultorio giovani ed un rappresentante della Polizia. Sarà l'occasione per parlare con i cittadini e i responsabili dei servizi socio sanitari sulle risposte alla violenza nel territorio dell'Alta Val di Cecina.
Durante la stessa giornata presso i supermercati COOP di Pomarance, Castelnuovo Val di Cecina e Larderello, sarà distribuito materiale informativo sul centro antiviolenza delle amiche di Mafalda. 

Il 28 novembre alle ore 21 presso il Teatro di San Pietro a Volterra, il rione Gelso, vincitore del Palio di Pomarance 2014, porterà i scena lo spettacolo 'Sottrazioni': una rappresentazione delicata e sensibile della delicata questione della violenza di genere. 
Il giorno seguente, il 29 novembre, alle ore 18, presso il Bar del teatro a Volterra, Annet Henneman assieme ad altre donne mediorientali, accoglierà le persone per un aperitivo al profumo di rosa e dai sapori speziati, accompagnato da storie di sogni e incubi di donne mediorientali.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Politica

Cultura