QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 18°31° 
Domani 18°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 15 settembre 2019

Elezioni domenica 12 maggio 2019 ore 16:31

Al Nazionale l'incontro delle "liste civiche"

Venerdì 10 maggio l’incontro-tavola rotonda con alcune liste protagoniste nei comuni dell'Alta Val di Cecina e non solo. Presente "Uniti per Volterra"



VOLTERRA — Venerdì 10 maggio l’incontro-tavola rotonda all’Albergo Nazionale tra alcune "liste civiche" del territorio che fanno parte anche del movimento di Toscana Civica.

Il sindaco di Castelnuovo, Alberto Ferrini, ha ricordato che "si è civici non quando ci si sostituisce ai partiti ma quando si ricerca l'autodeterminazione dei territori con battaglie sentite dai cittadini". Il sindaco di Guardistallo Sandro Ceccarelli ha detto, invece, di voler "far parlare la Valdicecina a una voce, cercando di evitare personalismi del passato, ma lavorando tutti nella solita direzione". 

Il consigliere Bozzi di Su per Colle, lista colligiana, ha insistito sull’importanza della viabilità come motore dell’economia legata al turismo. L'assessore ai lavori pubblici di Santa Maria a Monte, Maurizio Lucchesi, si è detto felice dell'incontro, perché le liste civiche hanno la capacità di lavorare e fare sintesi. Infine Paolo Moschi, candidato sindaco di Uniti per Volterra, ha ribadito che "il civismo è la vittoria del pragmatismo sulle ideologie" ricordando che "il territorio deve tornare a parlare necessariamente a una voce, perché le divisioni ci rendono deboli, mentre insieme è possibile chiedere qualcosa di più per il territorio". Moschi ha anche sottolineato che "il grande amore per il territorio" è ciò che accomuna le liste che hanno preso parte a questa iniziativa.



Tag

'Chi non salta comunista è', i cori dei giovani della Lega a Pontida mentre parla Salvini

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Politica

Attualità