Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:30 METEO:VOLTERRA13°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Gilda Sportiello, deputata 5stelle alla Camera: «Ho abortito e non me ne vergogno»

Attualità lunedì 26 febbraio 2024 ore 19:30

Altair, rimosse tutte le coperture in amianto

Lo stabilimento di Altair Chemical

Rimosse oltre 50 tonnellate di lastre in cemento-amianto. Vagheggi: "Investimenti per garantire un luogo di lavoro sicuro e salutare ai dipendenti"



VOLTERRA — Lo stabilimento di Altair Chemical, a Saline di Volterra, è completamente "amianto free". Si sono conclusi, infatti, gli interventi che in un biennio hanno portato alla rimozione delle coperture in amianto. Con la bonifica, così, sono stati messi in sicurezza i 106 lavoratori occupati nell'azienda.

In totale, sono state smaltite oltre 50 tonnellate di lastre in cemento-amianto, per un totale di 3.350 metri quadri di tettoie che saranno ora ricoperte con pannelli fotovoltaici portando la potenza complessiva, con gli impianti già installati, oltre i 600 kilowattora.

"Questa operazione è parte integrante della nostra politica aziendale di sicurezza volta a garantire sia il mantenimento del livello di malattie professionali a zero, sia l’obiettivo zero infortuni - ha detto Roberto Vagheggi, direttore generale di Esseco Industrial e amministratore delegato della divisione Cloro-Alcali - ci impegniamo costantemente per migliorare lo stabilimento di Saline di Volterra in tutti i suoi aspetti affinché si possa garantire un luogo di lavoro sicuro e salutare".

Da inizio 2024, il sito produttivo di Saline, unendosi con lo stabilimento di Pieve Vergonte in Piemonte, dando così vita ufficialmente ad Altair Chemical rafforzando, con un fatturato complessivo di circa 370 milioni di euro, la divisione cloro-alcali di Esseco Industrial, divisione industriale di Esseco Group.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati, relativi alla provincia di Pisa, emergono dal report settimanale che monitora l'andamento delle positività sul territorio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità