Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:VOLTERRA7°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 09 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo: Morandi, Ranieri e Al Bano fanno cantare l'Ariston

Politica giovedì 18 gennaio 2018 ore 16:30

"655 a 516, il sindaco non è più legittimo"

Continua la querelle tra "Uniti per Volterra" e il sindaco Buselli. Questa volta la miccia è la conta delle preferenze alle elezioni del 2014



VOLTERRA — "Buselli rappresenta se stesso, il sindaco non è più legittimo". L'ultima puntata delle liti tra la lista civica Uniti per Volterra, di cui fa parte l'ex assessore alle opere pubbliche Paolo Moschi e il sindaco Marco Buselli prende spunto dalle preferenze relative alle elezioni comunali del 2014 (i dati nel dettaglio sono visibili nella fotogallery).

"Se sommiamo i voti di chi oggi si è, per vari motivi, dimesso o allontanato, con chi è ormai andato all'opposizione del Buselli, possiamo facilmente notare che si arriva a 655 preferenze. Se invece sommiamo i voti dei consiglieri che sono rimasti al traino di Buselli, arriviamo solo a 516 preferenze"

"E’ abbastanza evidente che questa maggioranza, che si regge a stento, grazie alla riforma del sistema maggioritario, è oggi minoranza in città. La Lista Civica Uniti per Volterra, vincitrice delle elezioni del 2014, è oggi ormai all’opposizione del Sindaco. E con essa sono stati "spediti" in minoranza i cittadini elettori che avevano votato "Uniti per Volterra." Rimane moralmente comprovata una mancanza di legittimità popolare del Sindaco e della giunta. Noi continueremo a lavorare, invece, per garantire continuità al programma e al voto dei cittadini volterrani".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Cda, composto da Lilia Silvi, Silvia Provvedi, Stefano Grassi, Paolo Franceschini, Alessandro Salvini e Stefano Benedetti, sarà ancora a guida Pepi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità