Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:VOLTERRA18°33°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 27 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cos'è la sindrome da long Covid e chi rischia di più?

Attualità lunedì 17 gennaio 2022 ore 10:30

"La chiusura della scuola sarebbe una sconfitta"

L'associazione Pro Volterra commenta la chiusura della materna Petrilli: "Scelta probabilmente legate a gravi incomprensioni"



VOLTERRA — Di fronte alla notizia della chiusura della Scuola Materna Paritaria “Savina Petrilli”, anche la Pro Volterra si schiera "al fianco di molte istituzioni della città" ed esprime con forza il proprio disappunto ed invita alla mobilitazione tutta la cittadinanza". 

"Un istituto presente in città da quasi 150 anni - ricordano dall'associazione -, che ha educato e formato generazioni intere di bambini offrendo un servizio sussidiario a quello pubblico (che di per sé sarebbe stato insufficiente) rischia di chiudere per sempre. Non conosciamo nel dettaglio le motivazioni che avrebbero determinato questa scelta, probabilmente legate a gravi incomprensioni che sono emerse tra l’amministrazione comunale, le Sorelle dei Poveri di Santa Caterina con sede a Roma proprietarie dell’immobile e la Parrocchia della Cattedrale di Volterra titolare di un contratto di comodato di prossima scadenza. La chiusura della scuola sarebbe una sconfitta per Volterra e getterebbe una ombra pesante sul futuro della città, aumentando quel clima di rassegnazione che purtroppo si respira in molti ambienti". 

"La Pro Volterra - concludono - invita tutti i soggetti interessati a tentare una interlocuzione più serena e produttiva, passando dalle dichiarazioni di disponibilità ai fatti concreti: nell’anno in cui Volterra detiene il titolo di “Città Toscana della Cultura” la chiusura di questo fondamentale servizio culturale renderebbe ogni altra manifestazione sbiadita e priva di senso".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, giovedì 26 Maggio, leggero aumento di nuovi contagiati. Più casi anche in Provincia di Pisa e oltre 11mila tamponi effettuati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità