Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:11 METEO:VOLTERRA11°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 08 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Meghan da Oprah: «Mi vergognavo a dirlo, ma non volevo più essere viva»

Attualità venerdì 04 marzo 2016 ore 10:00

Cisterna e area camper si rifanno il look

La cisterna romana di Volterra

In vista della primavera l'Amministrazione avvia gli interventi all'area di Docciola e alla Cisterna Romana per renderla visitabile



VOLTERRA — La città si prepara all’avvio della stagione turistica con l’arrivo di Pasqua e della primavera. "Tante le novità per rendere la nostra città ancora più attrattiva per i turisti - è il commento dell’assessore al turismo del Comune di Volterra Gianni Baruffa - Per quanto riguarda l'area camper sono partiti i lavori a Docciola, un restayling doveroso, seppur provvisorio, in cui tutti gli investimenti saranno recuperabili per la successiva nuova area camper che verrà realizzata in un’altra zona della città".

Tra le altre novità i punti per l'allacciamento alla energia elettrica, il miglioramento della regimazione delle acque, la nuova perimetrazione dell'area, e un nuovo punto di carico e scarico acque chiare scure e wc. "Lo scorso autunno durante la fiera internazionale del PleiAir di Parma - aggiunge l’assessore Baruffa - abbiamo firmato un protocollo d'intesa insieme ad altri comuni toscani, aziende del settore e il mensile più importante della vita all'aria aperta la rivista PlainAir. Un protocollo che apre Volterra ai turisti del camper che in città troveranno un’area a loro disposizione".

Iniziati, grazie al contributo del Comune, Rotary Club di Volterra e della Fondazione Crv, anche i lavori alla Cisterna Romana per renderla visitabile, tempo permettendo, ai turisti a partire dal weekend di Pasqua. Per la Cisterna ci sarà anche un progetto 2.0 legato alle realtà virtuale in collaborazione con Algorithmica Srl che consentirà a chiunque, in particolare a chi non ha la possibilità di recarsi direttamente nel sito, di vivere l'esperienza di visitare la cisterna, grazie all'utilizzo di un semplice smartphone e di un visore per la realtà virtuale.

"In vista della stagione turistica riaprirà anche il Punto ristoro del Parco Fiumi, chiuso ormai da diversi anni - conclude Baruffa. - Siamo riusciti, anche se con fatica, a dare nuova vita e trovare imprenditori pronti ad offrire a Volterra un altro angolo della città, a cui si aggiunge la gestione dei bagni pubblici vicini".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Cronaca

Cronaca