Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:VOLTERRA11°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 24 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Europa League, maxi-rissa al termine di Sparta Praga-Galatasaray: le immagini

Attualità domenica 14 giugno 2020 ore 10:13

Covid-19, l'impegno della Pubblica Assistenza

Si chiude oggi la fase più intensa delle attività a supporto della popolazione per il Covid-19. Ecco un bilancio di quanto fatto



VOLTERRA — Con oggi, domenica 14 giugno, in accordo alle indicazioni di Regione Toscana e Dipartimento della Protezione Civile, si chiude la fase più intensa delle attività della Pubblica Assistenza Alta Val di Cecina che per tre mesi ha svolto quasi quotidiani servizi a supporto della popolazione sotto il coordinamento dei Comuni e dell’Unione dei Comuni dell’Alta Val di Cecina.

"La Pubblica Assistenza Alta Val di Cecina da oltre venti anni opera in modo volontario e gratuito in scenari di Protezione Civile e Antincendio Boschivo, raggiungendo un elevato livello tecnico e operativo, ma questa emergenza sanitaria ha posto l’associazione e i suoi volontari in uno scenario inconsueto, del tutto nuovo", spiega l'associazione.

"Nonostante questo i volontari si sono attivati a partire da metà marzo per supportare la comunità con servizi di consegna beni di prima necessità, farmaci, mascherine, distribuzione di avvisi alla popolazione, supporto al mercato settimanale durante l’inizio della Fase 2 e molto altro; tutto ciò fino a arrivare a coprire più di 220 turni di servizio.

Questa attività è stata svolta sempre garantendo ai volontari e ai cittadini aiutati le necessarie sicurezze sanitarie, al punto che con grande soddisfazione nessun volontario è risultato positivo al test sieriologico svolto pochi giorni fa."


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno