Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:VOLTERRA11°23°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 09 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il siparietto di Draghi e il pavone: «Ci accompagna da stamattina, sentiamo cosa dice»

Attualità sabato 28 settembre 2019 ore 09:37

Distretto rurale, firma del protocollo

Distretto rurale della Valdicecina, lunedì 30 settembre la firma del protocollo a Volterra. Obiettivo quello di lavorare per il territorio



VOLTERRA — Si terrà lunedì alle 10 a Volterra la sottoscrizione dell’accordo tra i promotori del distretto rurale della Val di Cecina. Un comitato formato da soggetti pubblici, privati e organismi associativi di cui fanno parte ben 11 Comuni tra cui quello di Cecina, unico dellla Provincia di Livorno. Gli altri sono i Comuni di Lajatico, Volterra, Montecatini Val di Cecina, Riparbella, Montescudaio, Guardistallo, Casale Marittimo, Monteverdi Marittimo, Pomarance e Castelnuovo Val di Cecina.

“L’obiettivo del distretto – ha commentato il vice sindaco di Cecina Antonio Giuseppe Costantino – è quello di lavorare in sinergia con le altre Amministrazioni e a 360 gradi su tutto il territorio della Val di Cecina. Non solo agricoltura e filiera agroalimentare ma tantissime altre tematiche come quelle dell’acqua e della mobilità dolce. Di fatto, è la prima volta che questo avviene e ciò è estremamente positivo dal momento che verrà realizzata una progettualità condivisa in tutti i settori economici del territorio rurale, dall’agricoltuta all’artigianato, dal turismo al commercio”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un nuovo caso registrato a Pomarance e altri sette in comuni del versante "Valli Etrusche". I numeri dei vaccinati sulla zona
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca

Politica