Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:VOLTERRA8°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 01 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
L'audio della telefonata tra il Papa e Becciu: «Santità, la lettera che mi ha inviato è una condanna»

Attualità lunedì 29 agosto 2016 ore 16:30

Finanziamenti per sistemare le strade bianche

Il bando da 2,5 milioni di euro è messo a disposizione dalla Regione Toscana. L'assessore Baruffa: "Porteremo le istanze volterrane a Firenze"



VOLTERRA — Strade bianche a servizio delle aziende agricole. Uscirà nel mese di settembre il bando regionale da 2,5 milioni di euro a sostegno di questo tipo di interventi in tutta la Toscana. 

"Si tratta – ha spiegato l’assessore alle attività produttive e agricoltura Gianni Baruffa – di un bando di intervento di cui ci siamo interessati da vicino con l’assessore Dei che ha la deleghe ai bandi portando le istanze del volterrano all’attenzione della Regione Toscana e dell’assessorato all’agricoltura. Sarà importante intercettare la quota finanziaria, adesso passerà tutto all’ufficio tecnico e urbanistica per gli adempimenti del caso". 

Della prossima uscita del bando è stata informata anche Confcommercio Pisa che, insieme all’amministrazione comunale, si era fatta interprete delle necessità delle numerose aziende presenti sul territorio e su cui le strade bianche necessitano di lavori importanti. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il percorso scolastico all'Itcgf "Niccolini" di Benedetta Chiarei è stato premiato a Pisa come uno dei migliori di tutta la Provincia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca