Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:VOLTERRA15°28°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 22 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Hunt canta sul volo Venezia–Bari: dal microfono degli assistenti di bordo canta il brano «Musica italiana»
Rocco Hunt canta sul volo Venezia–Bari: dal microfono degli assistenti di bordo canta il brano «Musica italiana»

Attualità lunedì 16 maggio 2016 ore 15:00

I soldi del Ministero per la bellezza

L'anfiteatro romano è fra i siti più importanti

Un progetto governativo mette sul piatto 150mila euro da destinare a un sito culturale. L'assessore al turismo Gianni Baruffa invita a partecipare



VOLTERRA — Il Governo mette a disposizione 150 milioni di euro per recuperare i luoghi culturali dimenticati e anche Volterra si mette in fila per fare domanda. La proposta di aderire al "progetto bellezza" è arrivata dall'assessore al turismo Gianni Baruffa: "Partecipiamo anche noi" ha scritto su Facebook rivolgendosi ai cittadini.

"Fino al 31 maggio tutti i cittadini potranno segnalare all'indirizzo di posta elettronica bellezza@governo.it un luogo pubblico da recuperare, ristrutturare o reinventare per il bene della collettività o un progetto culturale da finanziare" ha spiegato l'assessore.

L'idea di Baruffa è quella di confrontarsi con i colleghi (la proposta sarà portata domani in giunta) e anche con i cittadini, in modo da individuare un sito che unisca la maggioranza: il Governo sembra infatti disposto ad ascoltare le istanze dei singoli cittadini ma L'Amministrazione Volterrana vorrebbe promuovere un gioco di squadra per evitare di disperdere le energie.

Una commissione ad hoc stabilirà a quali progetti assegnare le risorse, il relativo decreto di stanziamento sarà emanato il 10 agosto 2016.

Al momento, per l'assessore, il luogo più papabile per il quale richiedere i fondi sembra essere l'anfiteatro romano: "Ma decideremo tutti insieme".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tecnologia di ultima generazione nella struttura grazie al supporto della Fondazione Cassa di Risparmio: "Garantisce una vista tridimensionale"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità