Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:VOLTERRA11°23°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 09 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il siparietto di Draghi e il pavone: «Ci accompagna da stamattina, sentiamo cosa dice»

Cultura mercoledì 09 agosto 2017 ore 06:30

“Io con l’acqua mi ci lavo i piedi”

L’antico detto degli alabastrai volterrani ricorda la loro passione enologica e l’abitudine di ritrovarsi nelle osterie della città



VOLTERRA — La passione degli alabastrai per il vino e le osterie è cosa nota. Nei momenti di pausa e durante i pasti, il dolce nettare degli dei era, infatti, il protagonista immancabile nella vita degli abili artigiani. Un amore, quello enologico, che non conosceva rivali, al punto da far

coniare il celebre dettoio con l’acqua mi ci lavo i piedi”. La loro fedeltà alla bevanda di Bacco, infatti, eliminava alla sorgente ogni altra tipologia di bibita. 

Viola Luti
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un nuovo caso registrato a Pomarance e altri sette in comuni del versante "Valli Etrusche". I numeri dei vaccinati sulla zona
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca

Politica