QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 16°26° 
Domani 14°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 22 ottobre 2019

Attualità lunedì 09 maggio 2016 ore 09:00

La memoria nell'arte degli studenti

Le ragazze premiate

Alcuni alunni del Carducci sono stati premiati nell'ambito di un concorso dedicato al tema dell'olocausto. Ecco i nomi dei vicintori



VOLTERRA — Gli studenti del Carducci di Volterra si sono distinti al concorso 27 Gennaio, giorno della Memoria, bandito da molti anni dai Comuni della Alta Val di Cecina. Giulia Abbondandolo e Gabriella Waibel (V liceo classico) sono risultate vincitrici assolute tra gli studenti delle scuole di Volterra partecipanti al concorso, con il racconto Dentro gabbie di odio.

Kia Gioffreda (II liceo scienze umane) con un video e voce di commento ha ottenuto il premio come miglior elaborato dei residenti nel Comune di Volterra; la canzone, composta al piano, di Anna Lisi (II B liceo scientifico) si è classificata al primo posto tra gli studenti del Comune di Pomarance mentre la poesia scritta su supporto di pietra di Marta Sandroni (I B liceo scientifico) è risultata il miglior elaborato tra gli studenti del Comune di Montecatini Vdc.

Venerdì 23 aprile, nella sala del Consiglio di Palazzo dei Priori di Volterra, l’assessore all’Istruzione e cultura Alessia Dei ha consegnato l’attestato del premio alle studentesse, congratulandosi con loro per le opere che hanno creato. Come ogni anno il premio sarà il pellegrinaggio nei campi di concentramento, che si svolgerà dal 12 al 16 maggio.

Il dirigente scolastico Gabriele Marini e l’intero Istituto si congratulano con le vincitrici e con tutti gli altri studenti dell’Istituto e delle scuole del territorio.



«L'abbraccio», la storia mai raccontata del giudice Saetta e del figlio uccisi dalla mafia diventa un film

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Cronaca