Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:VOLTERRA11°23°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 09 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il siparietto di Draghi e il pavone: «Ci accompagna da stamattina, sentiamo cosa dice»

Lavoro sabato 14 novembre 2015 ore 08:00

La rems pronta il primo dicembre

Una delibera della Usl 5 stabilisce le figure professionali che l'azienda sta ancora cercando: i pazienti autori di reato saranno al Morel



VOLTERRA — La rems di livello intermedio è già stata aperta alcuni mesi fa all'interno del complesso ospedaliero di Volterra. Adesso nei padiglioni del Morel dal primo dicembre arriveranno anche gli internati dell'ospedale psichiatrico giudiziario di Montelupo, una decina fra coloro che hanno compiuto reati gravi e che sono sottoposti a misure di sicurezza.

Come si legge in una delibera della Usl 5: entro il 1 dicembre, su disposizione regionale, la residenza esecutiva per le misure di sicurezza aprirà. I pazienti psichiatrici autori di reato andranno, come detto, nei padiglioni del Morel, dove si sta lavorando per predisporre le necessarie misure di sicurezza. In attesa della rems definitiva che dovrà essere costruita all'ex padiglione Livi.

Nella delibera della Usl 5 si specifica che il personale richiesto è il seguente: 8 Oss, affidando alla società Orienta Spa il contratto di fornitura per gli operatori socio-sanitari, 12 infermieri, 2 medici psichiatri, uno psicologo e 3 tecnici di riabilitazione psichiatrica. 

Sul sito della Usl saranno pubblicati gli avvisi per il reperimento delle risorse del personale.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un nuovo caso registrato a Pomarance e altri sette in comuni del versante "Valli Etrusche". I numeri dei vaccinati sulla zona
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca

Politica